L’hardware It riprende vita nell’Asset Recovery Solutions di Ibm

La società offre un servizio di ritiro e rivendita del vecchio hardware It indirizzato allo small e midium business.

21 novembre 2003 Big Blue punta all'ampliamento dei propri servizi, offrendo un'Asset Recovery Solutions che permetterà allo small e midium business di sbarazzarsi del vecchio hardware It traendone, tra l'altro, profitto.

La proposta, per ora disponibile negli Usa, punta a massimizzare il valore degli asset It non più necessari con servizi di re-marketing.

Ibm Global Financing acquisterà l'hardware obsoleto o, comunque, in surplus a un valore di fair marketing e, inoltre, si farà carico dell'inventory risk durante la rivendita. Questi passaggi, assicurano i vertici della società, saranno condotti nel rispetto delle leggi federali, statali e locali.

Big Blue raccomanda i clienti di provvedere alla cancellazione di eventuali dati prima di procedere alla spedizione degli asset. La società si impegna, comunque, a offrire un servizio di pulitura del disco per impedire ogni eventuale ripristino.

Nel caso in cui l'acquisto di un vecchio asset non sia finalizzato alla rivendita, il costo della cessione parte da 25 dollari ad articolo.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here