Lexmark

Fulvio Re, marketing manager product, solutions, services

Lexmark individua tre macro aree come base per un valido intervento sui processi di stampa e documentali: risparmio, sicurezza e ambiente. Questi tre parametri consentono di soddisfare gli obiettivi aziendali in termini di riduzione dei costi, aumento dell'efficienza e garanzia di sicurezza sia sul fronte green, limitando le ripercussioni che il business ha sull'ambiente.

Con la strategia Managed Print Service (Mps) Lexmark ha l'obiettivo di dare alle aziende soluzioni di stampa innovative (print), servizi per rendere più efficiente la distribuzione dei documenti (workflow) e una consulenza attiva per ottimizzare i costi nella gestione dell'infrastruttura (manage). Dalla valutazione dell'ambiente aziendale dal punto di vista tecnico e infrastrutturale fino all'analisi dei processi documentali, l'approccio consente di comparare la situazione dell'azienda con una stima di quella ottimale e, quindi, di comprendere quali sono le aree migliorabili per realizzare progetti ad hoc.

L'applicazione dei modelli di Mps consente di velocizzare i processi di stampa, ottimizzandone il flusso e di tenere al livello più basso possibile il Tco dell'infrastruttura. Tutto questo permette di utilizzare al meglio il tempo degli utenti, massimizzando l'efficienza ed evitando sprechi di carta e di energia, e di eliminare il magazzino delle parti di consumo e i costi amministrativi di gestione. Quando una società decide di affidarsi a un progetto di Mps la prima cosa che nota è quanto un hardware ad hoc, configurato, dimensionato e ubicato correttamente gli permette di risparmiare.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here