Lenovo: via Ward arriva Amelio

Dimissioni a sorpresa per il Ceo di Lenovo. A sostituirlo Amelio, esperienza in Asia e nei mercati emergenti con Dell.

Un cambio al vertice destinato a riscuotere vasta eco.
Un anno dopo
essere stato nominato Ceo di Lenovo, Stephen Ward, già responsabile del business
pc di Ibm, ha rassegnato le dimissioni.
Al suo posto William Amelio, senior
execuitve di Dell in Asia.
Secondo quanto riporta la stampa americana, le
dimissioni di Ward erano in qualche modo attese: un passo naturale, dopo aver
aiutato nella complessa transizione.
Ma non erano attese in questo momento e
in questa fase.
E le rassicurazioni rispetto a una permanenza di Ward in
veste di consulente non aiutano ancora a dissipare la sensazione di disagio
rispetto a una fusione che fino a questo momento era riuscta a scompigliare le
carte e i pronostici.
Il presidente di Lenovo precisa che non c'è stato alcun
licenziamento e parla di una scelta concordata, di una integrazione
organizzativa ormai completata e della volontà di accelerazione della cosiddetta
"fase due" del merge.
"Fase due" che, evidentemente, vede Ward nelle
retrovie, sostituito da Amelio, del quale si sottolinea l'esperienza sia su
mercati maturi, sia su quelli emergenti.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here