Lenovo rinnova le workstation ThinkPad con la serie P

Lenovo ha presentato la nuova generazione delle workstation portatili con cinque nuovi modelli, ThinkPad P73, ThinkPad P53, ThinkPad P1 Gen 2, e ThinkPad P53s e P43s, alcuni dei quali disponibili in Italia a partire da luglio 2019.

ThinkPad P53 è definita da Lenovo la più potente workstation mobile da 15 pollici, grazie alle GPU NVIDIA Quadro RTX 5000 con core RT e Tensor, che offrono tracciamento della luce e delle ombre in tempo reale e accelerazione AI. ThinkPad P53 è adatta a diverse applicazioni mobili e consente di accedere a flussi di lavoro precedentemente adatti solo a chi era disposto a trasportare una workstation mobile da 17 pollici. L’aggiunta delle più veloci CPU Intel Xeon e Core di nona generazione, con un 8 core, compreso Core i9, fino a 128GB di memoria e 6TB di storage dà a ingegneri, architetti e designer uno strumento potente. Ha un nuovo display touch OLED con HDR Dolby Vision per una resa del colore eccellente e livelli di nero particolarmente profondi. Sarà disponibile in Italia a luglio 2019 a 1.749 euro iva esclusa. ThinkPad P53 configurata con scheda video Nvidia Quadro RTX 5000 sarà disponibile da 3.899 euro iva esclusa.

Con un peso di 1,7 kg e uno spessore di 17,2 mm, viene lanciata oggi anche la più sottile e leggera workstation di Lenovo: ThinkPad P1 Gen 2, con le più recenti GPU NVIDIA Quadro Turing T1000 e T2000, CPU Intel Xeon e Core di nona generazione, e un display touch OLED con HDR Dolby Vision che consentono agli utenti di godere di immagini realistiche e di video con maggiore contrasto e un’eccezionale resa dei dettagli. Workstation per i professionisti di diversi settori, in grado di sostenere le più intensive applicazioni CAD e di fornire capacità di storage ideali per l’acquisizione di dati e riproduzione in tempo reale, ThinkPad P1 Gen 2 sarà disponibile in Italia a luglio 2019 a 1.999 euro iva esclusa.

ThinkPad P73 da 17 pollici offre il massimo spazio di lavoro grazie allo scherno UHD Dolby Vision 4K da 17,3 pollici e una maggiore mobilità grazie all’adattatore di alimentazione più leggero del 35%. Come la ThinkPad P53, lo chassis da 17 pollici è equipaggiato con i più recenti processori Intel Xeon e Core e la più potente scheda grafica NVIDIA Quadro RTX, che offre, a utenti di settori quali il bancario e il medicale, prestazioni eccezionali unite a dimensioni del display ottimali per le loro specifiche esigenze. ThinkPad P73 sarà disponibile in Italia a settembre 2019 a 2.199 euro iva esclusa.

Il portfolio delle workstation di Lenovo si completa con la ThinkPad P53s e la ThinkPad P43s. ThinkPad P53s unisce la più recente grafica NVIDIA Quadro ai processori Intel Core, in uno chassis sottile e leggero, progettati per spostarsi assieme all’utente e per rimanere al passo anche quando girano applicazioni quali AutoCAD, Revit, SOLIDWORKS e altre.

ThinkPad P43s, workstation portatile con le prestazioni della macchina più grande. Unica workstation da 14 pollici nel portfolio di Lenovo, è una  workstation Ultrabook mobile, per rispondere professionisti che eseguono operazioni di data entry in mobilità, insegnanti e studenti.

ThinkPad P53s e ThinkPad P43s saranno disponibili in Italia a luglio 2019: 1.409 euro iva esclusa per la P53s e 1.549 euro per la P43s.

Lenovo aggiunge la nuova calibrazione di colore X-Rite Pantone Factory alle ThinkPad P1 Gen 2, ThinkPad P53 e ThinkPad P73, soluzione per chi lavora nel campo della creazione di contenuti video o fotografici, utilizza applicazioni nel settore oil and gas e altri settori che richiedono una resa precisa del colore e flussi di lavoro senza soluzione di continuità. Inoltre, il profilo di calibrazione del colore è immagazzinato nel cloud per assicurare una ricalibrazione accurata. Il profilo consente di passare dinamicamente da spazi di colore che comprendono sRGB, Adobe RGB e DCI-P3 per assicurare prestazioni ottimali delle applicazioni ISV.

Tutto il portfolio della società è equipaggiato con le funzionalità avanzate di sicurezza ThinkShield, da ThinkShutter agli schermi che garantiscono la privacy, fino alla BIOS in grado di ripararsi da sola quando viene violata o corrotta.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome