L’editing video per le trasmissioni in digitale terrestre

I file video registrati da digitale terrestre o satellitare si trovano già nel formato “MPEG2 (PAL-DVD) Field B”, e possono essere convertiti nel formato masterizzabile con il programma freeware DVD_Flick. Esiste un software, con cui si possa semplicem …

I file video registrati da digitale terrestre o satellitare si trovano già nel formato “MPEG2 (PAL-DVD) Field B”, e possono essere convertiti nel formato masterizzabile con il programma freeware DVD_Flick. Esiste un software, con cui si possa semplicemente selezionare un segmento del file registrato (con precisione di 1 fotogramma), tagliarlo od estrapolarlo, ed unire più segmenti identici in un unico file, conservando sempre le medesime caratteristiche MPEG2 (PAL-DVD) del file video originale?

In realtà le trasmissioni digitali terrestri o satellitari in risoluzione standard vengono inviate in formato MPEG-2 TS (Transport Stream) e non nel formato MPEG-2 utilizzato dai DVD (VOB).

Anche se i due formati sono molto simili è necessaria una conversione, che fa perdere dati aggiuntivi come sottotitoli o teletext contenuti nello stream originale MPEG-2 TS, ma non modifica la qualità originale visto che non è necessario il campionamento come nel caso della videoregistrazione di trasmissioni analogiche.

Una volta che le trasmissioni sono in formato MPEG-2 DVD compatibile possono essere masterizzate con il software gratuito indicato dal lettore, mentre per poterle tagliare e montare è necessario un software di editing video.

Un esempio celebre di software di editing gratuito è VirtualDub, che offre taglio di segmenti video senza necessità di nuovo rendering, filtri ed effetti, possibilità di sostituire la colonna sonora originale con file audio di propria scelta, e può anche campionare video tramite le schede di cattura eventualmente presenti sul PC.

In alternativa si possono usare software di montaggio video e DVD Authoring, che si occupano sia dell'editing che della masterizzazione, come quelli offerti da Pinnacle, Nero, Ulead, Adobe e così via.

Essi hanno prezzi comunque abbordabili e offrono una semplicità d'uso nettamente superiore a VirtualDub, potente ma con interfaccia essenziale.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here