Leasing più rapido per Bcc Lease

La fase di istruttoria delle pratiche di locazione operativa è stata snellita e migliorata dal punto di vista qualitativo, facendo leva sulla soluzione Ibm Spss Modeler

Nel campo della locazione operativa,
velocità e semplicità di esecuzione
sono fondamentali fattori
di differenziazione. Bcc Lease, società
controllata da Agrileasing e operante nel
mondo del credito cooperativo, ha deciso
di intervenire per snellire soprattutto
la fase di istruttoria delle pratiche.
La scelta è caduta su Ibm Spss Modeler,
una soluzione che è stata utilizzata
non soltanto per la “classica “ Business
Intelligence: “Il nostro core business è
costituito dal processo di gestione del
credito, una funzione data intensive, che
grazie all'ottimizzazione fornita da Spss
diventa molto più efficace sia nei tempi
sia nella qualità”, spiega Piero Biagi, direttore
generale di Bcc Lease. La soluzione
consiste in un sistema automatizzato
che realizza le istruttorie sulle domande
di leasing analizzando molteplici fonti
e dando la valutazione di fattibilità.
In termini di risultati, nel primo anno di
utilizzo della soluzione, lo stesso team
di Bcc Lease, formato da tre valutatori e
da tre decisori, ha potuto gestire 8.200
domande, cioè il doppio rispetto all'anno
precedente.
Inoltre, ora Bcc Lease può fornire una
risposta su ogni istruttoria mediamente
in un giorno e mezzo di calendario. Per
quanto infine riguarda la qualità, “è stata
ridotta notevolmente la possibilità di
commettere errori, dato che il sistema
è inscritto in precise regole di business”,
sottolinea Biagi.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here