Le soluzioni Cisco per il Dsl

Cisco Systems ha rivelato i propri piani sul Dsl (Digital Subscriber Line) , annunciando un intero portafoglio di offerta con soluzioni end-to-end. Tale portafoglio è costituito da quattro categorie: Cpe (Customer Premise Equipment), dispositivi …

Cisco Systems ha rivelato i propri piani sul Dsl (Digital Subscriber Line)
,
annunciando un intero portafoglio di offerta con soluzioni end-to-end.
Tale portafoglio è costituito da quattro categorie: Cpe (Customer Premise
Equipment), dispositivi per la centrale, prodotti per il service management
control e prodotti per la selezione e la creazione dei servizi.
Un'intera architettura, come si può comprendere dalle categorie, e non sol
o
soluzioni per il mercato consumer. Più in dettaglio, i dispositivi Cpe son
o
rappresentati da quattro prodotti che permettono ai service provider di
offrire servizi Dsl a diverse tipologie di utenti finali, dalle piccole e
medie imprese, al mondo Soho, al mercato residenziale. Le soluzioni per la
centrale vedono come elemento di spicco il nuovo Cisco 6200 Advanced Dsl
Access Multiplexer. Questo si distingue per novità quali migliorate
scalabilità e prestazioni e per l'integrazione dell'accesso Atm.
Tra gli altri nuovi prodotti il concentratore di accesso universale della
Serie 6400 e il Cisco 6510 Service Selection Gateway.
Si tratta di soluzioni per il momento destinate essenzialmente al mercato
nordamericano, dove pure il mercato Dsl sta prendendo piede timidamente,
rivolgendosi soprattutto al mondo business. Il settore consumer, in
effetti, è ancora "spaventato" dagli alti prezzi dei dispositivi e dei
servizi, se paragonati con quelli analogici o Isdn.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here