Le quote latte Galbani risolte da Microsys

Maggio, 2003 La gestione degli approvvigionamenti in una grande azienda come Galbani assume caratteristiche di particolare complessità: la fornitura della materia prima, il latte, comporta una serie di problematiche riguardo le modalità d …

Maggio, 2003
La gestione degli approvvigionamenti in una grande azienda come Galbani
assume caratteristiche di particolare complessità: la fornitura della
materia prima, il latte, comporta una serie di problematiche riguardo le
modalità di stoccaggio, trasporto, analisi e fatturazione di questo
alimento. Ancor prima delle fasi di lavorazione, un produttore come Galbani
e la sua rete di trasportatori devono affrontare un processo determinato
da tempi serrati e normative rigorose. In questo scenario, le soluzioni
applicative standard per la gestione della raccolta hanno rivelato i loro
punti deboli, risolti con un'applicazione sviluppata ad hoc da Microsys,
un'azienda di Milano, partner certificato di Microsoft.

L'esigenza dell'intervento della software house nasce dalla
normativa sulle quote latte, la quale fissa dei limiti alla produzione e
prevede sanzioni per le aziende agricole che producono in eccesso rispetto
alla quota loro assegnata dalla commissione dell'Unione europea. Oltre alle
normali procedure commerciali, i grandi produttori come Galbani devono quindi
gestire in prima persona l'applicazione delle norme europee e italiane.
Al termine di ogni trimestre i produttori vengono remunerati in base ai
calcoli su quantità e qualità del latte prodotto, e per ciascuna
campagna latte annuale viene detratta la sanzione corrispondente ad eventuali
eccessi di produzione. L'applicativo Latte 2000 è nato appunto per
automatizzare la gestione di questo processo consentendo la personalizzazione
in vista di eventuali cambiamenti del quadro normativo.

«La soluzione Microsys per la gestione del processo
del latte da conferimento nasce proprio per adeguare le procedure It alle
nuove normative comunitarie, che non potevamo più gestire con l'applicativo
esistente, anche in virtù di una crescita aziendale e complessità
organizzativa
- spiega Marta Pedrazzini, responsabile dell'area amministrazione,
finanza e acquisti della direzione sistemi informativi Galbani -. Le
nuove esigenze riguardavano anzitutto la gestione delle quote latte. Abbiamo
quindi cercato degli applicativi standard in grado di supportare questo
processo, ma nessun sistema Erp pacchettizzato era in grado di gestire le
problematiche delle quote latte nel suo complesso. Microsys ha perfettamente
sopperito alla mancanza di soluzioni presenti sul mercato sviluppando appositamente
un applicativo specifico per le nostre esigenze».

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here