Le console portatili? Un successo

Secondo Npd Group, nei primi sei mesi del 2005 negli Stati Uniti il mercato dei videogame è cresciuto del 21% in valore e dell’11% in volume grazie a Psp e Nintendo Ds. L’attesa per le prossime Xbox, Ps3 e Revolution rallenta invece le console. In calo i giochi Pc (-10,5%)

Un incremento del 21% nei primi sei mesi del 2005
rispetto al medesimo periodo dello scorso anno. Questo è quanto ha fatto
registrare il settore dei videogame negli Stati Uniti secondo i dati raccolti da
Npd Group. L'analisi, che ha considerato esclusivamente il mercato delle console
e dei dispositivi portatili per i videogiochi, compresi software e accessori, ha
evidenziato un incremento nel giro d'affari globale dai 3,4 miliardi di dollari
raggiunti nel primo semestre del 2004 ai 4,1 miliardi di dollari raggiunti da
gennaio a giungo 2005.


La ricerca condotta da Npd Group mette in evidenza un paio di aspetti
interessanti. Il primo è che la crescita del mercato è principalmente dovuta ai
recenti dispositivi portatili, ovvero Nintendo Ds e Playstation Portable. Ed è
grazie a questi prodotti che i volumi delle vendite sono aumentati dell'11% nel
primo semestre 2005 rispetto al 2004.


Il secondo dato di rilievo è che le vendite di console stanno diminuendo: il
settore ha messo a segno un -6% (594 milioni di dollari contro 631,6 milioni).
Con tutta probabilità gli annunci dei nuovi modelli disponibili entro Natale
(Xbox 360) e nella tarda primavera 2006 (Playstation 3 e Nintendo Revolution)
stanno inducendo qualcuno a rimandare l'acquisto. Dato questo che sembra
confermato dal fatto che invece tutti gli altri segmenti sono in crescita: +3%
per il software per console e +6% per gli accessori, +181% dispositivi portatili
per giocare, + 74% software per dispositivi portatili e +81% accessori per
dispositivi portatili.


Npd Group ha effettuato un'indagine specifica anche per il mercato dei
videogiochi per Pc. In questo caso il fatturato collegato al software è calato
del 10,5%, passando dai 453,3 milioni di dollari del primo semestre del 2004 ai
405 milioni del medesimo periodo del 2005. Questi dati sembrano evidenziare che
i videogiocatori preferiscano sempre più le console al vecchio Pc.


D'altra parte, il giro d'affari del mercato di tutti i titoli di videogame è
cresciuto del 9,2% (2,8 miliardi di dollari contro i 2,5 miliardi) proprio
grazie alle prestazioni messe in atto dal software per
console.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here