Le comunicazioni in tempo reale di Categoric

Personalizzate, interattive e mobili. Sono questi gli attributi che dovranno avere le informazioni che riceviamo quotidianamente per la gestione del lavoro e delle attività personali. Stiamo parlando delle comunicazioni che la banca invia ai pro …

Personalizzate, interattive e mobili. Sono questi gli attributi che
dovranno avere le informazioni che riceviamo quotidianamente per la
gestione del lavoro e delle attività personali. Stiamo parlando delle
comunicazioni che la banca invia ai propri clienti, relative per
esempio al portafoglio personale di investimenti, oppure alla
comunicazione dello stato di avanzamento della mercein arrivo da uno
spedizioniere, o ancora della notizia circa il ritardo di un aereo.
Questo tipo di comunicazioni, che gli anglosassoni chiamano
"alerting", ha iniziato a prendere piede grazie, soprattutto, alla
messaggistica Sms sui cellulari ed è in forte espansione. Ma in
futuro, la natura di questi messaggi dovrà cambiare profondamente.
"Non è più possibile inondare gli utenti di informazioni generiche
- ha spiegato Thorgeir Einarsson, Ceo di Categoric Software,
società che ha di recente presentato la versione 5.0 di Xalerts,
software di alerting già adottato da numerose aziende fra cui Telecom
Italia -. La personalizzazione è un must: clienti e dipendenti
devono avere la capacità di controllare ciò che ricevono. Inoltre, il
meccanismo deve essere interattivo, in modo che chi riceve il
messaggio possa agire di conseguenza"
. Ecco un esempio.
Ipotizziamo che una compagnia aerea avvisi i propri clienti della
cancellazione di un volo. La comunicazione dovrebbe essere del tipo
"Vuoi che ti prenoti un albergo?". Oppure: "Su quale altro volo vuoi
essere prenotato?". Il tutto deve avvenire in tempo reale e non solo
sul telefono cellulare ma su più media: via e-mail, via fax o
quant'altro, sempre a scelta del cliente. Xalert di Categoric prevede
infatti la personalizzazione del dispositivo di ricezione in base a
orari e giorni selezionati dall'utente.
Secondo la società anglo-statunitense, che è attiva dal 1996 e ha di
recente ottenuto finanziamenti da Nokia, Deutsche Telekom e
BancBoston Capital, il campo di applicazione di questa tecnologià è
molto ampio: customer service, promozioni one-to-one, portali, supply
chain, gestione di progetti sono alcuni esempi.
L'operatore di Tlc svedese Telia, per citare un'altra referenza, ha
messo a disposizione dei clienti business la piattaforma Xalert
affinché questi offrano ai propri partner e clienti il servizio di
messaggistica interattiva via Sms. Secondo Telia, questa scelta
rappresenta un passo in avanti nella direzione dei servizi di
informazione mobile e va in parallelo con lo sviluppo del portale Wap.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here