Come sta cambiando il lavoro IT, tendenze per il 2018

Quest'anno abbiamo assistito a una serie di cambiamenti e di tendenze nella ricerca di figure professionali per il lavoro IT.

Man mano che le tecnologie maturano, ne emergono di nuove e le aziende lavorano per ridurre i costi combinando il personale IT a tempo pieno con lavori a contratto. Per questo è utile evidenziare quali sono i trend del lavoro IT in ascesa e quelli che andranno "fuori moda".

Tendenze in ascesa

Flessibilità sul posto di lavoro. Anche per le aziende che vogliono il proprio personale a tempo pieno, la flessibilità sul posto di lavoro è in aumento. Con la mobility tecnologica le imprese hanno bisogno di una combinazione di posti di lavoro in ufficio e di opzioni flessibili per il lavoro a distanza. L'obiettivo è quello di raggiungere un maggiore equilibrio tra lavoro e vita privata.

Mix forza lavoro/personale flessibile. I gruppi IT misti offrono una base di riferimento per il personale a tempo pieno, con la possibilità di aggiungere o chiamare gli appaltatori in base alle necessità. Per esempio, secondo il rapporto Cyberstates 2017, negli USA i team di informatici saranno influenzati dalla trasformazione digitale, creando ubna forza lavoro mista.

Soft skill. Se le competenze tecnologiche dei candidati al lavoro IT sono da darsi per scontate, a fare la differenza saranno i cosiddetti soft skill, ossia le competenze trasversali, quelle capacità che raggruppano le qualità personali, l'atteggiamento in ambito lavorativo e le conoscenze nel campo delle relazioni interpersonali, come la leadership, l'efficacia relazionale, il teamwork, il problem solving.

CyberSecurity. La sicurezza è una preoccupazione fondamentale per tutte le aziende. In questo settore c'è una reale scarsità di persone in grado di occuparsi integralmente di sicurezza IT, quindi la caccia a queste competenze è sempre e costantemente aperta.

Upskilling. Da molte indagini condotte presso i dipendenti risulta che uno dei benefici occupazionali più desiderabili è la capacità di perseguire lo sviluppo professionale. L'accesso ai progetti per aiutare a mantenere aggiornate le proprie competenze contribuisce a mantenere i dipendenti al loro posto di lavoro. I dipendenti vogliono sentire che l'azienda sta investendo in loro adesso, ma vogliono anche sentire che sta investendo nel loro futuro. Offrire formazione continua o corsi professionali è molto importante.

Reclutamento basato su Intelligenza Artificiale. Se chiedete a qualsiasi cercatore di lavoro vi dirà che è più facile che mai candidarsi per più posizioni. Con un clic il curriculum viene inviato. Ma i responsabili delle assunzioni e i reclutatori dicono di essere sommersi da candidature e i reclutatori trovano i dati difficili da differenziare. I reclutatori stanno ora cercando di impiegare ricerche che possano contestualizzare i candidati, applicando algoritmi e apprendimento automatico per aiutare a trovare la persona giusta per il lavoro. L'intelligenza artificiale può aiutare a replicare posizionamenti di successo o a bypassare candidati che non sono adatti a determinate posizioni, in base ai collocamenti precedenti.

Tendenze in calo

Lavoro a tempo pieno a distanza. Mentre la flessibilità sul posto di lavoro è in aumento, le situazioni di lavoro completamente remote non sono così comuni. Ibm, Yahoo, Reddit e HP sono esempi di aziende che hanno riportato i lavoratori in ufficio. Quando si tratta di assumere personale IT si assiste infatti a una tendenza verso la costruzione di team al 100% sul posto, dipendenti a tempo pieno.

Le aziende produttrici di software si stanno concentrando sulla costruzione di team per soddisfare le diverse esigenze tecniche e di prodotto che hanno, e un elemento chiave per un team altamente performante è costruire fiducia, che viene più facilmente dal lavorare insieme, nelle immediate vicinanze, giorno dopo giorno. Ovviamente il lavoro d'ufficio non è una soluzione unica. Alcune aziende infatti segnalano un aumento della produttività utilizzando personale completamente distribuito. C'è bisogno di un equilibrio.

Gig economy. La gig economy sta attraversando una fase difficile. Le grandi imprese stanno prendendo in considerazione alcuni vantaggi e sperimentano o valutano come integrarsi in nuovi settori delle loro attività. Tuttavia, ci sono alcune realtà preoccupanti delle sfide e degli aspetti negativi della gig economy che stanno emergendo. Le aziende costruite su questo modello devono anche confrontarsi con la costante del turnover di personale, la pianificazione logistica e l'incoerenza nella disponibilità o nella qualità.

Trovare il talento migliore. Le aziende tecnologiche che si affidano a talenti IT affermano di non poter trovare candidati qualificati per soddisfare rapidamente le loro esigenze. Per questo c'è una guerra per i talenti che è all'origine dell'aumento dei salari e della difficoltà delle aziende a trattenere i dipendenti. Queste cose vanno insieme. Il divario di talenti è in aumento e molte imprese non sono in grado di trovare candidati qualificati.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here