L’application management di Tivoli per gli As/400

Tradizionalmente, gli It manager hanno avuto sin qui la scelta fra le piattaforme Unix e Nt per la gestione di Lan e desktop. Chiaramente, però, per la base installata di As/400 (oltre 425mila), questa scelta non basta. Su questa considerazione …

Tradizionalmente, gli It manager hanno avuto sin qui la scelta fra le
piattaforme Unix e Nt per la gestione di Lan e desktop. Chiaramente, però,
per la base installata di As/400 (oltre 425mila), questa scelta non basta.
Su questa considerazione si è mossa Tivoli, per proporre, a partire dal
prossimo settembre, It Director 2.1, il primo sistema di gestione di
workgroup a contenere application management per la piattaforma midrange di
Ibm. Il programma è un'espansione dell'attuale versione per Windows Nt, ch
e
si occupa di monitoraggio Lan e desktop, diagnostica e distribuzione del
software. La nuova versione (a doppia piattaforma) offrirà anche nuove
caratteristiche e supporto per standard emergenti. Un nuovo agente, in
particolare, potrà consentire di monitorare il throughput batch dell'As/40
0
e di mettere in corso piani d'azione per riattivare processi o notificare
automaticamente al team tecnico l'esistenza di problemi. Un prodotto di
questo genere intende soprattutto andare incontro alle esigenze degli
utenti che devono controllare anche client As/400., oltre che essere sicuri
che l'host primario sia in piena efficienza.
Oltre al supporto per As/400, It Director 2.1 potrà interagire con il
Common Information Model del Dmtf (Distributed Management Task Force), che
comprende un set di linee guida per formattare e memorizzare informazioni
di gestione. Sotto Nt, il prodotto supporterà anche la tecnologia
clustering di Microsoft. Il costo dovrebbe aggirarsi sui 100 dollari per
nodo gestito.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here