L’Appennino modenese scopre la banda larga

In via di realizzazione un progetto per portare l’Adsl in una ventina di comuni

La Provincia di Modena con le tre Comunità montane locali ha sviluppato nell'ambito del Piano telematico regionale un progetto per coprire con una soluzione wireless i comuni dell’Appennino.


Il progetto, che si avvale del sostegno tecnico e gestionale di Modena network, prevede un investimento di un milione e 633mila euro, circa la metà dei quali a carico del partner privato.


L’iniziativa permetterà di coprire con la banda larga il territorio sostituendo anche gli attuali collegamenti satellitari e Hdsl presenti in Appennino. Il servizio, fa sapere la Provincia, sarà attivo nel giro di poche settimane nell'area est (Prignano, Montefiorino, Frassinoro), entro l'estate nel Frignano dove sono già in corso i lavori di installazione degli impianti, mentre nell'area ovest (Guiglia, Zocca e Montese) si stanno ultimando le attività preparatorie.

Complessivamente sono una ventina gli impianti realizzati per i collegamenti di dorsale che consentiranno di collegare tutte le sedi municipali. Sulle stesse infrastrutture, inoltre, ma in modo separato, saranno collocati gli impianti delle rete privata la cui gestione è curata da Modena network.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here