Landesk: riposta Total per ambienti It altamente mobile

Si chiama Total User Management e riunisce i principali strumenti di gestione del software vendor per gestire, proteggere e supportare la produttività degli utenti.

È un modello per consentire agli utenti di gestire la totalità dei loro bisogni di elaborazione quello messo a punto da Landesk con Total User Management.
Distribuibile secondo necessità, e in base a un modello di gestione centrato sugli utenti e focalizzato sui dipendenti, l'ultimo nato unisce in sé sia le funzionalità della Landesk Secure User Management Suite rilasciata lo scorso ottobre, sia le funzionalità conformi con Itil offerte dal Landesk Service Desk e dal sistema di Landesk per la gestione del ciclo di vita degli asset.

In questo modo, consapevole di come le dinamiche della forza lavoro mobile e degli stili di lavoro a essa associati abbiano imposto cambiamenti nel modello di gestione dell'It, il software vendor di Salt Lake City, ha messo a punto una soluzione che al proprio interno riunisce i principali strumenti di gestione Landesk.

Senza richiedere licenze per prodotto e per connettore o canoni aggiuntivi per dispositivo, da una parte Total User Management offre più libertà agli utenti, dall'altra consente all'It di mantenere il controllo su dipendenti e collaboratori che utilizzano, ormai da ovunque si trovino, dispositivi diversi per svolgere il proprio lavoro.

Il tutto a un costo totale di proprietà giudicato in una nota ufficiale “più basso del settore perché in grado di rispondere a molti bisogni futuri di gestione It dei clienti e con un prezzo per utente che peserà meno sui budget delle operazioni It”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here