La videocomunicazione di Aethra
si espande all’estero

La tecnologia “made in Italy” della storica azienda di Ancona è ormai utilizzata in 60 paesi nel mondo. L’offerta comprende anche prodotti di networking.

Da trent'anni presente nel mercato delle telecomunicazioni, Aethra è oggi uno dei rari esempi di società italiana a capitale privato che sviluppa internamente le tecnologie e che vende i propri prodotti in 60 paesi nel mondo. L'azienda, che ha sede ad Ancona, opera in due aree: quella dei prodotti di rete, come modem, router e strumenti di misura, e quella della videocomunicazione, un settore in cui è ai primi posti a livello mondiale, insieme alla statunitense Polycom (che nel 2001 ha comprato PictureTel), a Sony e alla norvegese Tandberg. Attraverso una società dedicata, Aethra.net, vengono offerti, inoltre, i servizi necessari per realizzare le videoconferenze fra siti sparsi nel mondo, e il videostreaming.

"Fino al 1998 - spiega Giulio Viezzoli, presidente e fondatore della società - il 95% delle nostre vendite passava attraverso Telecom Italia. Poi la strategia è cambiata e abbiamo iniziato a guardare i mercati internazionali e i carrier alternativi. Il 60% del fatturato 2001, pari a 70 milioni di euro, è derivato da vendite all'estero, e prevediamo di raggiungere il 70% alla fine di quest'anno". Abituata per anni a operare come fornitore di un operatore monopolista, l'azienda ha dimostrato, dunque, di saper reagire rapidamente al cambiamento portato dalla liberalizzazione del settore, attestandosi su una quota di mercato del 75% in Italia e rafforzando la propria presenza internazionale attraverso un lungo elenco di filiali, aperte nel periodo 1998-2001: Miami, Santiago del Cile, San Paolo del Brasile, Hong Kong, e Shenzen (Cina). Inoltre, attraverso uffici di rappresentanza è presente a Parigi, Madrid e Pechino e possiede partecipazioni di minoranza in consorzi e parthership con società correlate, oltre a lavorare con numerosi distributori.

"Rispetto alla concorrenza - afferma Viezzoli - Aethra vanta la più lunga esperienza e ha la più ampia gamma di soluzioni. Mantere ad Ancona la ricerca e sviluppo, inoltre, garantisce un'elevata qualità dei prodotti, la compatibilità con tutti i principali standard internazionali e la flessibilità nello sviluppare soluzioni customizzate, per specifiche esigenze dei clienti".

L'azienda investe ogni anno il 16% del fatturato nella ricerca e, oltre a progettare internamente i prodotti, acquista direttamente tutti i componenti che vengono poi utilizzati per la produzione, che è delegata all'esterno. Dopo l'assemblaggio, tuttavia, le schede prodotto tornano ad Aethra per il collaudo funzionale.

I principali clienti di Aethra sono grandi società multinazionali, fra cui spiccano nomi quali Fiat, Pirelli, European Space Agency e Ferrero. Per quest'ultima, in particolare, lo scorso ottobre Aethra ha organizzato, in occasione della convention annuale, una multivideoconferenza collegando 14 sedi in quattro continenti. Molte significative installazioni sono state realizzate nell'ambito di progetti di teledidattica, remote banking, telemedicina e videosorveglianza.
Da un anno a questa parte, però, l'azienda ha introdotto soluzioni anche per le aziende più piccole e il mercato Soho. "Con questo obiettivo - dice Viezzoli - a Smau abbiamo introdotto Vega Pro, un sistema che combina un prezzo competitivo, circa 2mila euro, prestazioni professionali e dimensioni ridotte. Pensiamo così di essere per primi presenti nell'area di mercato Soho".

Le novità

L'offerta di Aethra comprende un'ampia gamma di sistemi di videocomunicazione per tutte le esigenze, dalle riunioni a distanza di singoli o gruppi alla telemedicina e telesorvegliaza, oltre che una linea di prodotti di rete che include modem, router, dispositivi Frame Relay e Dsl.

Fra le più recenti novità presentate dall'azienda per la videocomunicazione spicca Vega Pro, un set top destinato alle aziende medio piccole per connessioni Isdn e Ip con un prezzo paragonabile a quello di un pc portatile. Può essere usato per la videotelefonata come per la videosorveglianza ed è adatto per essere appoggiato sopra una tv, anche piccola. Vega Star è, invece, un sistema destinato a piccoli gruppi e dotato di Mcu (Multipoint Conferencing Unit) integrata, ovvero il dispositivo che consente collegamenti multipunto. Gli utenti sparsi nelle varie sedi possono, vedere simultaneamente i partecipanti di altri quattro siti collegati simultaneamente. La funzione di Voice Tracking, inoltre, fa sì che venga inquadrata automaticamente la persona che sta parlando. Nella versione Gold, Vega Star permette di utilizzare connessioni miste Ip e Isdn e supporta funzioni di sicurezza, ovvero la crittografia dei dati.

Un'altra novità è Maia Nx, che, a detta dell'azienda, è l'unico videotelefono oggi in commercio che supporta sia Isdn sia Ip. Per l'audioconferenza, invece, Aethra propone The Voice, in versione Isdn e Plus, per riunioni di gruppo a distanza, con un Digital Adapter opzionale che permette di collegare il dispositivo a un centralino digitale.

L'offerta di prodotti di networking, invece, si è di recente arricchita con Starvoice, l'apparato Iad (Integrated Access Device) destinato ai carrier che consente di trasportare sull'Adsl anche la voce. Sempre per la rete Adsl, Aethra propone Starbridge, un modem con interfaccia Ehernet per la connessione a Internet. Nuovo è anche Starmodem 2, un modem Adsl destinato al consumer.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here