La strategia coerente di Ca per l’e-business

Il database a oggetti costituisce anche il perno della nuova immagine legata al Web della societa americana. Durante l’annuale Ca-World, in svolgimento a New Orleans, si e esplicitato anche l’attacco al mondo Erp, attraverso la divisione InterBiz.

Jasmine è il nome del primo database a oggetti sviluppato da Computer
Associates un paio d'anni fa. Ma è anche il nome del rilancio
dell'azienda nell'affollato mondo dell'e-business.
Nel corso del Ca World di New Orleans, Charles Wang, amministratore
delegato e presidente di Ca, ha annunciato ufficialmente JasmineII,
un prodotto di ampio respiro che Wang ha descritto come "la
piattaforma ideale per l'e-business mission critical"
.
Per Ca, questo lancio riveste una grande importanza. L'azienda arriva
infatti con un certo ritardo nell'arena dell'e-business e ha estremo
bisogno di una strategia convincente ed efficace. In questo senso,
Jasmine II sembra il prodotto giusto. E convince, anche rispetto
all'offerta di molti concorrenti.
Dopo nove mesi di beta testing e forte di 2mila utenti già al lavoro
sul prodotto, Ca può contare oggi su una piattaforma che integra
tutti i componenti fondamentali per l'e-business di oggi, dalla
capacità di gestire applicazioni mission critical all'integrazione di
tutti i principali standard della rete (Java, Xml, Ejb), dalle
funzioni di sicurezza e crittografia alla disponibilità di soluzioni
applicative che i clienti possono usare per mettersi subito al lavoro.
Ma una delle caratteristiche più interessanti della "strategia
Jasmine II" è l'integrazione della business intelligence nel
prodotto. I Neugent, gli agenti intelligenti che Ca sta
progressivamente integrando in tutta la propria linea di prodotti,
consentono di gestire un sito Web in modo intelligente, assecondando
e in qualche caso prevenendo le aspettative dei clienti.
Naturalmente, Jasmine II è integrato anche con la piattaforma di
network e system management Unicenter Tnd, il che consente di
estendere ulteriormente la portata della strategia lanciata da Ca.
A margine dell'annuncio, Computer Associates ha anche presentato un
set di applicazioni per l'e-business indirizzate alla vendita e al
procurement. Le applicazioni in oggetto si chiamano iMarket e
iProcurement e sono corredate a tre tool: iShip, iPay e iTax,
dedicati rispettivamente alla gestione delle consegne, dei pagamenti
e del calcolo delle tasse relative alla vendita dei prodotti.
Il Ca-World ha anche esplicitato le mire della società nel mondo
dell'Erp, attraverso la disponibilità della suite BizWorks,
ufficialmente prodotto dalla divisione InterBiz, dalla quale saranno
probabilmente separate alcune attività, per dar corpo allo sviluppo
di applicazioni hosted, secondo il modello Asp. BizWorks è stata
presentata come una piattaforma nella quale si integrano Erp,
gestione finanziaria, supply chain e banking. Anch'essa dimora come
livello superiore a Jasmine II e si integra con quanto già proposto
da InterBiz in termini di analisi dei dati, monitoraggio delle
prestazioni e capacità predittive, queste ultime garantite dai
Neugent. Nella piattaforma sono inclusi il motore rule-based Aion e
capacità di visualizzazione che possono essere usate per fornire ai
manager informazioni di alto livello sui sistemi di produzione o la
salute finanziaria della propria azienda.
Per conquistare il mercato Asp, Computer Associates intende,
quest'estate, offrire applicazioni InterBiz hosted in modo diretto o
tramite partner.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome