La richiesta di mercato secondo Assintel

Dicembre 2009Quanto è attraente, agli occhi delle aziende italiane, la modalità Saas? Ce lo dice l’ultimo report Assintel, realizzato come d’abitudine da Nextvalue, che ha analizzato le risposte di 500 aziende di medie dimensi …

Dicembre 2009

Quanto è attraente, agli occhi delle aziende italiane, la modalità Saas?
Ce lo dice l’ultimo report Assintel, realizzato come d’abitudine da Nextvalue, che ha analizzato le risposte di 500 aziende di medie dimensioni.
Alla domanda se diano credito alla modalità Saas per la fruizione di servizi applicativi nei prossimi tre anni, il 54% delle aziende ha risposto negativamente, il 33% ne vede l’adozione in aree limitate in coesistenza con le applicazioni “on premise” e un 13% di ottimisti ne vede un’adozione a tutto campo.

Se andiamo ad analizzare in dettaglio le risposte dal punto di vista delle dimensioni delle imprese, troviamo che le aziende medio grandi hanno risposto positivamente al 35%, le medie e medio-piccole al 32% e le piccole al 30%. Inaspettatamente, la percentuale scende al 25% per la aziende con più di 500 dipendenti.
Se, però, esaminiamo in quale percentuale queste società hanno già stanziato a budget le somme necessarie, troviamo in testa le imprese più piccole.
Infatti danno risposta positiva il 35% delle aziende tra i 10 e i 50 dipendenti, percentuale che scende al 20% per le realtà medio/piccole e all’8% per quelle medie. La percentuale risale al 28% per le aziende medio/grandi, ma scende addirittura a zero per le imprese maggiori.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here