La ricerca di lavoro arriva su Facebook

Inevitabile il riferimento a LinkedIn, anche se è la stessa Facebook a dichiarare che la sua nuova funzionalità che consente di pubblicare offerte di lavoro direttamente sulle proprie pagine in fondo non è che la formalizzazione di qualcosa che sta già accadendo.
E, aggiungiamo noi, non è che la concretizzazione di qualcosa di cui da tempo si parlava.

La novità al momento interessa solo le aziende statunitensi e canadesi, cui è aperta la possibilità di pubblicare sulla propria pagina le offerte di lavoro.
Chi è interessato a sottoporre la propria candidatura, può rispondere all’inserzione nella consapevolezza che le aziende avranno accesso alle informazioni fornite direttamente e a quelle disponibili sul profilo pubblico.
Dal canto loro, le aziende potranno poi contattare il candidato direttamente via Facebook Messenger.

Una opportunità per le piccole e medie imprese

Secondo Facebook, questa nuova funzionalità rappresenta una opportunità in particolare per le piccole e medie imprese, per le quali la ricerca dei candidati giusti è spesso complicata; in questo modo, si aprono nuovi modi per creare interazioni e ingaggio là dove i potenziali già si trovano: su Facebook.

Su Facebook, inoltre, è stata aperta una nuova sezione dedicata alle ricerche di lavoro (Facebook.com/jobs) dove e aziende possono pubblicare le loro offerte e gli utenti cercare le posizioni di loro interesse.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here