La Regione Abruzzo sostiene la formazione con il Bando “Vip”

Un voucher di 2.000 euro per singolo imprenditore, professionista o lavoratore autonomo volto a favorire l’iscrizione a corsi di formazione.

La Regione
Abruzzo
ha pubblicato un bando per la concessione
di voucher formativi ai professionisti, imprenditorie lavoratori autonomi che
intendono migliorare le proprie competenze professionali. Si tratta del Progetto
speciale "V.I.P. - Voucher per imprenditori e professionisti",
che mette a disposizione risorse economiche pari a 1,5 milioni di euro.

Il Progetto, che intende aumentare la competitività e la produttività
dell'Abruzzo partendo dalla formazione, prevede un voucher di 2.000 euro per singolo
imprenditore, professionista
o lavoratore autonomo
e la completa gestione da parte
dei beneficiari dei tempi e delle modalità di erogazione delle iniziative
formative.
In questo
modo, ha spiegato la Regione, "viene sostenuto l'esercizio della libertà
di scelta
nella costruzione di percorsi di sviluppo formativo,
professionale, personale e culturale
".

I voucher
devono essere utilizzati per la frequenza, sul territorio nazionale, di
attività formative erogate da organismi di formazione
accreditati, università,
Enti o strutture pubbliche e
private, ordini
professionali.

I corsi formativi devono riguardare ambiti e materie coerenti
con le esigenze di sviluppo dell’impresa, ovvero con le prospettive professionali
e la necessità di qualificazione e di aggiornamento del richiedente.

Sono
riconosciute le sole spese di iscrizione al corso, sostenute a partire
dal 1° settembre 2012 e fino al 30 giugno 2013.

I
beneficiari possono presentare la domanda di partecipazione dall’ 11
febbraio 2013
fino al 30 giugno 2013.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here