La popolarizzazione del 10 Gb Ethernet

Intel rilascia la Pro/10GbE Sr Server, scheda che promette di rivoluzionare i data center, in virtù di dimensioni dimezzate, che abilitano l’inserimento in server standard e costi contenuti. Cisco la supporta subito.

Intel ha presentato una scheda di rete 10 Gbps Ethernet (10 GbE) destinata a essere installata in server industry standard, che consente di superare le barriere economiche e tecniche che rendevano irrealizzabile l'adozione di 10 GbE nei data center.


Con un formato adattabile ai server standard, infatti, si prevede che la nuova scheda Intel Pro/10GbE Sr Server consenta la riduzione dei costi di data center, dove la proliferazione di soluzioni GbE e le applicazioni a uso intensivo di rete richiedono una larghezza di banda più ampia.


Secondo gli analisti, perché la tecnologia 10 GbE diventi fattibile nel data center è necessaria una scheda di rete disponibile a meno di 5.000 dollari e che operi sulla fibra multimodale standard, utilizzata nel 90% delle reti dei data center.


Lo conferma anche il Business Solution Specialist di Intel Italia, Claudio Bellini, che definisce come significativo il balzo nel prezzo di questi dispositivi, che per Intel passa da oltre 7mila a 4.700 dollari. Un taglio dei costi del 40% che fa il paio con la riduzione delle dimensioni, che è il fattore, proprio, che ne consente l'utilizzo nei server "normali.


La nuova scheda di rete Intel Pro/10GbE Sr Server è basata sulla tecnologia ottica Xpak ed è destinata ad applicazioni server di data center come l'aggregazione per le applicazioni ad uso intensivo di larghezza di banda come l'imaging medico e la progettazione grafica.


La scheda di rete è stata progettata per applicazioni che prevedono distanze inferiori a 300 metri. La tecnologia ottica Xpak, infatti, consente di ottenere una connettività 10 GbE sulla fibra multimodale ampiamente diffusa nelle reti dei data center.


Per via del formato ridotto, la scheda di rete è compatibile con gli slot standard dei server e può essere installata negli ambienti server dalla densità più elevata.


Intel ha collaborato con Cisco Systems per offrire interoperabilità 10GbE agli switch Cisco Catalyst 6500 Series. La partnership faciliterà l'utilizzo di soluzioni 10 GbE scalabili.


Insiema a Cisco, Intel ha provveduto a realizzare particolari offerte Try and Buy, che abbinano uno switch a una scheda per valutarne l'implementazione in ambiti multi-tier, tipici per l'utilizzo di Web service.


La scheda di rete Intel Pro/10GbE Sr Server è già disponibile. Nel corso dell'estate, Intel prevede di introdurre la scheda di rete Intel Pro/10GbE Lr Server, versione per fibra monomodale per applicazioni che richiedono distanze superiori a 10 chilometri, come le comunicazioni tra data center regionali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here