La normativa europea su cide.it

Il Centro di informazione e documentazione europea lancia una banca dati per conoscere normativa e giurisprudenza, comunitarie e nazionali

10 dicembre 2003 ”In nessun stato membro dell'Unione europea esiste
una banca dati pubblica o privata come quella del Cide che consente l'incrocio
fra informazioni europee e nazionali”
. Carlo Curti
Gialdino
, amministratore unico del Centro nazionale di informazione e
documentazione europea, presenta così cide.it, una banca dati delle istituzioni,
diritto e politiche comunitarie grazie alla quale è possibile conoscere
normativa e giurisprudenza, comunitarie e nazionali, dei differenti settori.
Realizzata grazie alla collaborazione di partner tecnologici ccome Sineura e il system integrator Synergia 2000, il portale è dedicato soprattutto a professionisti come gli avvocati, ma può essere utile anche a studenti, università e imprese. Cide.it prevede una prima possibilità di ricerca testuale che può essere
eseguita su tutte le tipologie di documentazione presenti nel portale:
normativa, giuridica e dottrinaria.


La ricerca documentale può essere attivata invece conoscendo
qualche dato relativo al documento come la data di promulgazione o la tipologia,
mentre un'altra modalità di ricerca è costituita dalla navigazione attraverso un
albero gerarchico con cui sono strutturate la materia e la disciplina di 28
settori tematici prioritari individuati da un gruppo di giuristi esperti di
diritto comunitario. E' possibile anche ricorrere a un indice analitico
con l'utente che può eseguire ricerche di tipo testuale e documentale
attraverso la consultazione di un elenco di voci che rimandano agli specifici
settori tematici. Sono previsti anche servizi per la Pa in
relazione al recepimento a livello nazionale delle direttive comunitarie.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here