La mossa di Toshiba per offrire valore con il portale di e-learning

Ideato e gestito da Web Learn, il progetto che coinvolge le filiali europee del vendor, ma parte dall’Italia, ha l’obiettivo di aiutare dipendenti e singoli utenti ad approfondire le proprie competenze nell’It. L’accesso, via Internet, è possibile con l’acquisto di una e-card.

 


Com’è possibile oggi stare al passo di un mercato così complesso come quello dell’Ict e allo stesso tempo creare un valore aggiunto? Da questa domanda in casa Toshiba ha preso forma l’idea di realizzare un portale di e-learning, che comprenda una piattaforma con un ampio catalogo.


Il portale, ideato a metà settembre da Web Learn (società milanese di servizi formativi, progettazione e ricerca), è stato realizzato con l’obiettivo di formare e aggiornare coloro che utilizzano un pc portatile. "L’obiettivo era quello di aiutare l’utente che muove i primi passi nell’It e che vuole approfondire le proprie competenze - sottolinea Gaetano Fabiano, amministratore delegato di Web Learn -. Inoltre, il servizio da noi realizzato è stato studiato per essere flessibile, sempre attivo, cucito su misura per le esigenze dei singoli, facilmente fruibile, lontano dall’idea dell’offline e dei soliti Cd-Rom realizzati in serie".


L’accesso al portale avviene attraverso una e-card, del tutto simile alle carte telefoniche: potrà essere acquistata (presso i rivenditori Toshiba) e utilizzata da chiunque abbia un accesso Internet. Anche il cliente consumer, con un prodotto diverso da quello Toshiba, potrà usufruire, dunque, dei servizi proposti. Nascosto da una patina rimovibile, la carta conterrà un codice alfanumerico che consentirà l’accesso a uno dei moduli a scelta tra quelli a catalogo, per la durata massima di sei mesi.


Il progetto pilota (che parte con il listino di Toshiba di dicembre), prevede, per iniziare, una scelta tra quattro proposte di moduli formativi: Corso di preparazione alla patente europea Ecdl, Microsoft Windows Xp avanzato, Microsoft Outlook Manager e infine realizzazione di siti Internet con Macromedia Dreamweaver.


"I moduli saranno disponibili online - prosegue Fabiano - e questo consentirà all’utente di avvalersi di una serie di servizi complementari come: Forum di discussione sugli argomenti previsti dal modulo; Tutor online con servizio di messaggistica; Test per il controllo dell’apprendimento; Collegamento diretto tramite indirizzo Internet; Collegamento tramite portale Toshiba; Help line tramite numero verde di supporto all’utente per le problematiche legate all’utilizzo e al collegamento con il portale stesso".


Al termine di ogni modulo verrà proposto un test che, una volta superato, darà diritto a un attestato Toshiba che certifica la frequenza e il completamento del corso.


Saranno disponibili per il mercato italiano circa 40mila e-card all’anno. Se al momento il progetto riguarda solo l’Italia, presto potrà esserci l’estensione al resto d’Europa; non a caso la piattaforma progettata da Web Learn è in grado di supportare fin da ora l’utilizzo in dieci lingue per un totale di unità collegate superiore a centomila.


Web Learn gestirà l’intero portale curando anche la progettazione dei moduli formativi e l’erogazione dei servizi annessi, come quelli di Tutor e Help Line. "Con questa iniziativa Toshiba sarà ancor più competitiva in quanto raggiungerà più ampie fasce di mercato e otterrà la possibilità di sviluppare un nuovo business attraverso la commercializzazione della e-card - dichiara Gianfranco Lipani, Service Solutions Business manager di Toshiba Europe -. Infatti, per il progetto di e-learning evidenzia una strategia sempre più orientata alle esigenze e ai servizi per l’utente finale. Secondo noi, essere il primo vendor di hardware a proporre sul mercato questo progetto altamente innovativo e semplice, porterà grande valore aggiunto a tutti i nostri clienti. Per questo progetto Toshiba Europe ha scelto Web Learn perché oltre a essere un partner di riferimento di Hp per la formazione a distanza in Italia, è in grado di creare servizi su misura, flessibili e facilmente implementabili nell’ambito dell’e-learning>". L’importanza di realizzare un portale di e-learning non è solo di tipo commerciale; infatti, ha anche richiesto uno sviluppo tecnologico notevole che consentirà a Web Learn non solo di garantire tutti i servizi richiesti, ma anche di controllare il numero degli accessi tramite il codice presente sulla e-card, di monitorare le attività degli utenti, di connettere in tempo reale ciascun utente al proprio tutor di riferimento, con tutte le informazioni relative al modulo prescelto ai risultati ottenuti e al livello raggiunto. Non ultimo, inoltre, il valore didattico e divulgativo dell’iniziativa, che consente di sviluppare un’alfabetizzazione tecnologica ancora maggiore rispetto agli standard attuali e sempre più capillare.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here