La maturazione di Mc-link

Buon 2006 per il provider capitolino, che lavora all’80% con le aziende.

Mc-link, una volta Internet Service Provider, ora anche operatore di Tlc, chiuderà l'esercizio 2006 con un fatturato di circa 15 milioni di euro (+22% rispetto all'anno precedente), un Ebitda di 2,1 milioni (+39%) e un risultato netto in sostanziale pareggio.

Merito del mercato business, che porta l'80% del fatturato, e dei servizi xDsl, che ora coprono tutta Italia, grazie a infrastrutture di rete proprietarie e all'outsourcing di reti di altri operatori di Tlc.

Il fornitore romano proseguirà nel 2007, con la città di Milano, lo sviluppo della propria infrastruttura di rete di accesso ad alta efficienza, potenziando così la propria offerta di connettività a banda larga con la tecnologia AdslL2 (fino a 12/1Mbps) e Adsl2+ (fino a 24/1Mbps). Nell'area capitolina, la rete di backhauling è costituita da una Metropolitan Area Network di circa 300 km di fibra ottica.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here