La forza lavoro mobile crea difficoltà al Cio

Crescono i costi: uno su tre prevede di impiegare quasi la metà del tempo del dipartimento nel supporto alla mobility.

Riverbed Technology ha fatto condurre a Vanson Bourne una ricerca su 300 Cio di aziende europee da cui emerge che i dipartimenti It hanno difficoltà a fronteggiare l'aumento di lavoratori mobili.

L'inchiesta si è focalizzata sulle esperienze di supporto dei Cio ai lavoratori mobili, da cui emerge che più di uno su quattro (27%) afferma di aver affrontato problemi di performance di rete e più di uno su dieci (11%) difficoltà legate alle prestazioni delle applicazioni.

Le aziende europee hanno assistito all'incremento di lavoratori mobili e la ricerca evidenzia i benefici riscontrati in termini di soddisfazione (58%) e di aumento della produttività (59%) per le aziende grazie a questa opportunità.

In media, il 32% della forza lavoro tradizionale ora opera in remoto e il 52% dei Cio intervistati conferma un notevole aumento nell'ultimo anno.

Ma la crescita ha portato all'incremento dei costi di supporto e del numero di chiamate ai centri di assistenza da parte dei lavoratori mobili.
Il 46% degli intervistati afferma che le spese di gestione delle risorse mobili sono aumentati nell'ultimo anno, mentre il 32% ritiene che, sempre negli ultimi 12 mesi, siano cresciute le chiamate ai centri d'assistenza.

Di conseguenza, il 32% delle aziende prevede che i propri dipartimenti It impiegheranno più del 40% del tempo nel supporto ai lavoratori mobili.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here