La Desktop Management Task Force ha integrato le iniziative Wbem

Nel corso dell’annuale conferenza Dmtf (Desktop Management Task Force), i fondatori del progetto Wbem (Web-Based Enteprise Management), e cioè Cisco , Compaq, Intel, Microsoft e Bmc Software, hanno comunicato l’avvenuto trasferimento delle attiv …

Nel corso dell'annuale conferenza Dmtf (Desktop Management Task Force), i
fondatori del progetto Wbem (Web-Based Enteprise Management), e cioè Cisco
,
Compaq, Intel, Microsoft e Bmc Software, hanno comunicato l'avvenuto
trasferimento delle attività di quest'ultimo sotto il controllo della
prima. L'operazione, che segue l'annuncio con il quale è stato confermato
entro l'anno l'integrazione in Dmtf delle attività di Den (Direcotry
Enabled Networks) attualmente gestite da Cisco e Microsoft, ha fra gli
obiettivi principali l'avanzamento congiunto dei processi di
implementazione degli standard per la gestione dei dati sul Web tramite
l'utilizzo di dei moduli Cim (Common Information Model) di Dtmf. Fra le
priorità del "consorzio", ricopre particolare importanza anche l'insieme
delle attività che riguardano lo sviluppo del nuovo formato Xml (Extensibl
e
Markup Language), che dovrà fornire, secondo le aspettative del gruppo di
lavoro coinvolto nel progetto, la totale interoperabilità dei dati Cim.
Quest'ultimo, comunque, pur fornendo un valido strumento per la
formattazione dei dati, si limita attualmente alla distribuzione dei dati
in ambienti basati su comuni modelli a oggetti e solo con il codice Xml
potrà estendere tali funzioni a più piattaforme diverse. I primi prodott
i
frutto dell'integrazione Wbem-Cim dovrebbero vedere il mercato ento l'anno.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here