La comunità dei futuri It leader italiani cresce e guarda all’Europa

Definito il percorso delle attività 2014 dal Cio Aica Forum. Dagli incontri ai webinar alla tutorship per l’Action plan personale.

I Cio delle grandi organizzazioni pubbliche e private riuniti nel Cio Aica Forum, associato allo Euro Cio, dopo la positiva esperienza 2013 della Comunità dei futuri It leader, rilanciano con un nuovo laboratorio progettato per la crescita professionale e motivazionale dei futuri leader It.

L'iniziativa è destinata ai collaboratori dei Cio con prospettive di assumere posizioni di maggiore responsabilità o comunque a coloro che aspirano a tale ruolo.

Il principale fattore di successo nel percorso del 2013 è stato individuato, da parte degli iscritti alla Comunità, nel “vivere e condividere” con altri Cio operanti in contesti anche diversi le esperienze e gli scambi di opinione sui vari argomenti concreti, manageriali e tecnici, che caratterizzano in modo specifico il ruolo che deve svolgere un responsabile It per incidere positivamente nell'organizzazione ove opera.

A tutti partecipanti sarà sollecitata anche una presenza attiva consistente nel comunicare le loro esperienze e nel raccogliere in modo organico i contenuti che la comunità andrà sviluppando, con un risultato finale riportato in un ebook
riservato.

Il programma delle attività 2014
Il programma dettagliato prevede:

• una riflessione individuale sulla percezione del ruolo di It leader e sul proprio posizionamento, discussa con un Cio;

• l'accesso alla comunità dei partecipanti e dei Cio, in particolare attraverso gli strumenti di social networking che i partecipanti stessi sceglieranno per comunicare fra loro e con i Cio;

• quattro incontri in presenza a Milano, con la partecipazione attiva di almeno 4 o 5 Cio per una intera giornata di sabato, durante i quali i Cio presenteranno le loro esperienze sui seguenti argomenti:
• la conoscenza delle esperienze di coloro che sono già leader

• le competenze di management in situazione di crisi

• il mantenimento e l'accrescimento delle competenze tecniche
• l'importanza delle competenze relazionali e di comunicazione.

• al termine di ogni incontro, saranno individuati i partecipanti che si impegneranno a sottoporre casi di loro interesse durante un webinar interattivo che si terrà due settimane dopo l'incontro e sui quali un Cio esprimerà le proprie considerazioni;
• durante il percorso i partecipanti saranno stimolati a impostare e raffinare progressivamente un action plan individuale, con il supporto di un Cio e a raccogliere congiuntamente in un testo i contenuti sviluppati;

• una riflessione conclusiva sull'action plan e sulla consapevolezza raggiunta sul ruolo di It leader, discussa con un altro Cio;

• la produzione di un ebook che raccoglie in modo organico i contenuti prodotti dalla Comunità durante il percorso.

Come guida alle valutazioni sulle competenze i partecipanti si avvarranno del supporto di Aica attraverso il modello delle competenze secondo lo standard europeo e-Competence Framework, accolto nella recente Norma Uni 11506.

La Comunità sarà infine animata da un Community Manager della Fondazione Politecnico di Milano e supportata da un Coach professionista con compiti di Mentor e facilitatore.

Hanno aderito al programma: Gianluigi Castelli (eni group e Presidente Cio Aica Forum), Dora Baiardo (Consorzio Nord-Ovest Coop), Massimo Bollati (Tnt Post), Ernesto Bonfanti (Fiera di Milano), Paolo Ciceri (la Rinascente), Fabio Degli Esposti (Sea - Società esercizi aeroportuali), Paolo Ferrara (DigiCamere), Roberto Fonso (Banca Popolare di Milano), Gianluca Fusco (EdiPower), Gloria Gazzano (Snam), Gianluca Giovannetti (Amadori), Luca Martis (Sorgenia), Enzo Vighi (Vittoria Assicurazioni).

Per saperne di più scrivere a: cioaica@aicanet.it

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here