La comunicazione di Microsoft è mobile

Si chiama Mobile Information Server 2001 la piattaforma di accesso wireless lanciata dalla casa di Redmond, che così integra la famiglia di soluzioni .Net Enterprise Server.

Microsoft è sempre più proiettata verso il mercato delle applicazioni per la comunicazione mobile. La casa di Redmond ha infatti rilasciato Mobile Information Server 2001, una piattaforma server di accesso wireless in grado di estendere i servizi e le soluzioni residenti sulle intranet aziendali e sulle soluzioni Microsoft .Net Enterprise Server anche ai terminali di nuova generazione, come notebook, palmari, telefoni cellulari e via dicendo. «Il mercato del mobile presenta tante premesse e… promesse, ma tutto è ancora fermo - spiega Gianluca Zanelotto, Product Manager Internet Servers di Microsoft Italia - il ritardo dello standard Gprs sta tornando a nostro favore, permettendoci di presentare nuove applicazioni per il mobile, che l'utenza richiede in maniera sempre più massiccia. Il trading on line, ad esempio, applicazione Wap per eccellenza, non è più sufficiente».



Così Mis 2001 va ad integrare la famiglia di soluzioni .Net Enterprise Server, con l'obiettivo di portare la piattaforma .Net "fino al cellulare dell'utente". Il software è disponibile in due versioni, una riservata alle aziende, l'altra ai carrier. Può lavorare sia in push (informazioni richieste dal “lato telefonico”) che in pull (informazioni inviate automaticamente dal server), tutto via Sms e Smtp, ed è ottimizzato per adattarsi ai vari standard della telefonia mobile (Gsm, Wap, Gprs, Umts e via dicendo). Mobile Information Server 2001 permette l'accesso alla posta elettronica e al calendario di Outlook: con Outlook Mobile Access viene reso possibile l'accesso a Microsoft Exchange 2000 Server e ad Exchange 5.5 attraverso device portatili, mentre con Outlook Mobile Manager se ne possono estendere le funzionalità collegando i dispositivi wireless con le informazioni residenti sul desktop Outlook. L'utenza consumer può già implementare Outlook sul proprio cellulare scaricandolo gratuitamente da Internet. Il prezzo stimato di vendita all'utente finale, per il pacchetto con 5 licenze di Microsoft Mobile Integration Server Enterprise Edition comprensivo di Outlook Mobile Access è di un milione e 77 mila lire. Nelle intenzioni di Microsoft, Mis 2001 rappresenta il primo mattone per consolidarsi in un mercato come quello del mobile, destinato a crescere enormemente nei prossimi tempi. Agli ordini degli utenti, che richiedono informazioni disponibili in qualsiasi posto, in qualsiasi momento e per mezzo di qualsiasi terminale.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here