La certificazione fa bene allo stipendio

Secondo uno studio pubblicato da Foote Partners, i professionisti Ict che ottengono delle certificazioni sono retribuiti sempre meglio.

Secondo il rapporto pubblicato trimestralmente dalla società Foote Partners sugli indici delle competenze informatiche più richieste e sulla correlazione tra diplomi di certificazione e salari, la paga degli addetti informatici certificati è cresciuta nell'ultimo anno. L'indagine, riferita al trimestre tra luglio e settembre, prende in considerazione un totale di 53 programmi di certificazione rivolti a 29mila addetti Itc in 1.800 aziende in Europa e Nord America. L'indice di salario complessivo su queste 53 certificazioni è cresciuto dell'8% dalla fine dello scorso anno, fino all'8,6% del salario base. Le certificazioni in materie come la sicurezza, i database, lo sviluppo applicativo e i linguaggi di programmazione o la connettività hanno pilotato questa crescita nei passati tre mesi. Tra gli altri risultati dell'indagine, c'è un margine di aumento del 9% rispetto al salario base per i premi riferibili alla competenza nell'ambito dello sviluppo e dei linguaggi di programmazione, margine che tende addirittura a raddoppiare se tra le competenze rientra anche una piattaforma Rad come Java. Altri tipi di certificazione sono invece sopravvalutati in questo momento, avverte l'istituto di ricerche e consulenza Meta Group. Il diploma serve a poco se l'addetto non viene realmente messo in grado di applicare le nozioni apprese. È più opportuno premiare i lavoratori della conoscenza per le cose che hanno davvero realizzato, non per aver passato un esame.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here