La banda larga in Europa non sfonda

Il mercato europeo degli accessi a Internet continuerà a crescere del 30% annuo, almeno fino al 2005, ma la modalità dominante continuerà a essere il più classico degli accessi dial-up

Il mercato europeo degli accessi a Internet continuerà a crescere del 30% annuo, come minimo, almeno fino al 2005, secondo un rapporto appena pubblicato da Idc. Ma l'entusiasmo non vale per tutti. La modalità dominante continuerà a essere il più classico degli accessi dial-up, mentre la larga banda non sembra dare segni di particolare vitalità, vuoi per lo scarso interesse nei confronti delle tecnologie xDsl, vuoi per i ritardi generalizzati nelle politiche di unbundling nei vari paesi. A essere più favoriti sono le formule dial-up “flat” (non a consumo) e le linee dedicate, il cui prezzo continuerà a scendere. Negli Usa, invece, Bill Gates è ottimista: entro quattro anni, una famiglia su cinque disporrà di una connessione veloce.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here