Kpn Mobile si prepara all’I-mode europeo

Passato il clamore delle aste per la telefonia mobile di nuova generazione, gli operatori si stanno muovendo per tradurre in realtà quello che fin’ora è rimasto sulla carta. L’olandese Kpn Mobile, partecipata al 15 % dalla giapponese Ntt DoCoMo, ha chiesto a un’azienda asiatica di produrre dei terminali compatibili con la tecnologia I-mode che è alla base del successo della telefonia cellulare in Giappone. L’arrivo in Europa di questa tecnologia è previsto per la fine dell’anno o per l’inizio del prossimo e quest’operazione dovrebbe rompere il circolo vizioso che si è creato tra i produttori di terminali e i fornitori di servizi dove ognuno incolpa l’altro della mancanza di risorse (servizi e terminali). Nei mesi scorsi Kpn Mobile, Ntt DoCoMo e Tim hanno dato vita a una joint venture per sviluppare servizi per l’Internet mobile in Europa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here