Keryo Operator per rispondere al telefono dell’ufficio ovunque ci si trovi

L’interfaccia Web MyPhone di Kerio Operator 1.1 consente agli utenti di ascoltare la segreteria telefonica, impostare l’inoltro chiamata, controllare la cronologia delle telefonate e chiamare dal proprio telefono da qualunque luogo.

Dire addio ai costosi sistemi di telefonia tradizionali senza rinunciare alla semplicità di utilizzo o alle caratteristiche di sicurezza essenziali per le comunicazioni aziendali. È questo l'obiettivo della californiana Kerio Technologies che, intenta a rispondere alle esigenze di business delle Pmi, ha annunciato, per il momento solo come applicazione software, la disponibilità di Kerio Operator 1.1 anche nel nostro Paese.

In grado di autoconfigurarsi con numerosi telefoni di uso comune, tra cui Cisco, Linksys, Snom e Polycom, il nuovo sistema proposto non è altro che una nuova versione della soluzione Ip Pbx (VoIp) per le Pmi al cui interno sono integrati meccanismi di sicurezza avanzati, tra cui una protezione dinamica contro l'individuazione delle password e la possibilità di monitorare e intervenire in caso di utilizzo anomalo di un interno telefonico nel sistema.

Il miglioramento al supporto Nat promette, infatti, alle aziende di distribuire in modo sicuro Kerio Operator 1.1 nella rete pubblica con telefoni protetti da un firewall, o, al contrario, di posizionare la soluzione nella rete privata, così utilizzare telefoni in Internet. Ma tant'è. Messo a punto per migliorare le comunicazioni vocali e controllare i costi telefonici, il destino di Kerio Operator 1.1 è di convergere verso Kerio Connect, il server di messaggistica e di groupware di casa Kerio.

Deciso a farsi conoscere anche sul mercato di casa nostra come fornitore di sistemi stabili, multipiattaforma, versatili, semplici da gestire, completamente integrati e con un ventaglio di copertura per le Pmi ad ampio raggio, la caratterizzazione principale di Kerio Operator 1.1 resta l'interfaccia Web MyPhone dalla quale gli utenti possono ascoltare la segreteria telefonica, impostare l'inoltro di chiamata, controllare la cronologia delle telefonate e chiamare dal proprio telefono ovunque si trovino nel mondo.

Il tutto a un costo di 480 euro per una licenza server per 5 utenti che, per un centralino da 20 utenti, sale a 765 euro (Iva esclusa), fino ai 955 e ai 1.145 euro (Iva esclusa) necessari, rispettivamente, per implementazioni da 30 e 40 utenti.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here