Kernel Linux più sicuro

Da Coverity l’analisi dell’ultimo kernel. La bug density si abbassa e gli errori identificati lo scorso dicembre sono stati rimossi.

In sei mesi il livello di sicurezza del codice Linux è migliorato, se pure
leggermente.
Lo dichiara Coverity, dopo aver effettuato lo scanning del
kernel 2.6.12.  La cosiddetta bug density, vale a dire il numero di bug per
migliaia di linee di codice, è passata da 0,17 a 0.16. Inoltre, cosa ancora più
importante, alcuni bug piuttosto seri identificati nel mese di dicembre nel
kernel 2.6.9 a distanza di sei mesi risultano essere stati completamente
rimossi.
Indice questo, secondo la società, della crescente maturità del
sistema operativo e della sicurezza del core.
Ed evidentemenre è  un
buon segnale per gli utenti, in modo specifico per quelli dell'area
corporate.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here