Kaspersky lancia la soluzione finale

É disponibile da due giorni on line e da un giorno nei punti vendita, Pure la soluzione di fascia alta nata come risposta alla Digital Pollution.

Spam, virus, siti pericolosi per i piccoli di casa, phishing, password dimenticate, dati sensibili persi o rubati, programmi maligni di ogni genere (sarebbero circa 30 mila quelli diffusi quotidianamente).
È il lato oscuro dell'universo web che, secondo la lettura offerta da Kaspersky, preoccupa la maggior parte degli internauti consapevoli del pericolo sempre più concreto rappresentato dalla criminalità organizzata.

La società russa si spinge fino a parlare di una vera e propria Digital Pollution e, per garantire ai propri utenti un soffio di aria pura e la serenità necessaria per esplorare gli orizzonti della vita digitale, lancia Pure presentandolo come The ultimate Protecion for your Digital Life.

Il nuovo pacchetto va ad integrare la precedente offerta composta dai preesistenti KasperskY Anti-virus e a Kaspersky Internet Security e si posiziona nella fascia alta del mercato. Il motore incluso è lo stesso utilizzato per Kaspersky Internet, ma le funzionalità sono state arricchite e potenziate.
Sarà molto apprezzata dagli utenti italiani, fortemente preoccupati della sicurezza dei minori, la funzione avanzata di Parental control che permette restrizioni e il controllo di tutti i computer della sulla rete domestica. I genitori possono, ad esempio, inibire la possibilità di inviare l'indirizzo di casa o il numero di telefono.

All'utente con profilo di Amministratore del sistema pochi click sono sufficienti per prendere visione dello stato di sicurezza della rete, monitorare i log e i report generati dal sistema ed essere aggiornato su tutti gli eventi di rete. Password Manager supporta il cliente nella creazione di password complesse per i propri account e gli consente di utilizzare il suo cellulare come chiave per sbloccare automaticamente il database delle password via bluetooth.

La funzione My Encription protegge i dati personali da accessi non autorizzati o da furti e permette di cancellare i file dal computer per sempre senza alcuna possibilità di recuperarli.

Le informazioni criptate sono archiviate in speciali spazi che non possono essere aperti senza una password che conosce solo l'utente.

Ormai è chiaro che anche i più diffusi sistemi operativi sono vulnerabili ad attacchi di origine criminale. La funzione Security+toolkit analizza tutte le impostazioni nascoste o sottovalutate per individuare e segnalare tutte le vulnerabilità rilevate.
Al momento Kaspersky non è interessata ad implementare soluzioni di storage in rete. Con Pure offre una funzione di back up che offre diverse opzioni per gestire l'archiviazione dei dati: memorie Usb, condivisione di rete o server FTP.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here