Js_Menger, il virus che si diffonde tramite Messenger

Per autoinviarsi ai nominativi presenti nella rubrica del sistema di messaggeria istantanea, il nuovo worm sfrutta un’anomalia di Internet Explorer per la quale Microsoft aveva già reso disponibile una patch

La grossa novità che porta con sé il nuovo virus worm che si sta diffondendo
in questi giorni è che per propagarsi si avvale come di consueto della posta
elettronica ma di Ms Messenger, il sistema di messaggistica Microsoft.
Js_Menger, questo il nome dato al virus (Symbolic l'ha però chiamato Coolnow),
si autoinvia infatti a tutti i nominativi presenti nella rubrica di Messenger,
invitando queste persone a visitare un determinato sito Internet. Una volta
aperta la pagina indicata, sfruttando un'imperfezione di Internet Explorer il
virus lancia l'esecuzione di un codice JavaScript che induce il browser a
inviare un messaggio istantaneo a tutti i contatti di Messenger.


Com'è solitamente caratteristica dei worm, Js_Menger non causa danni ai dati
presenti sull'hard disk del computer infettato. Tuttavia, data la modalità di
infezione si sta diffondendo velocemente anche se non ancora a macchia
d'olio.


Quello che è strano è che il nuovo virus sfrutta un'anomalia in Internet
Explorer per la quale Microsoft aveva reso disponibile una patch lo scorso 11
febbraio. Infatti Js_Menger è apparso in circolazione due giorni dopo che sul
sito della società di Bill Gates è stato descritto come eliminare il problema
dal browser. Sembra quasi che chi ha ideato il virus abbia puntato sul fatto che
sono davvero pochi coloro che periodicamente consultano il sito TechNet di
Microsoft. Comunque sia, all'indirizzo http://www.microsoft.com/technet/treeview/default.asp?url=/technet/security/bulletin/MS02-005.asp
è spiegato sia qual è l'anomalia presente in Explorer sia come eliminarla, per
evitare sia la minaccia di Js_Menger sia di eventuali virus
futuri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here