JavaOne: Sun libera gli sviluppatori dai fili

Atteso a giorni l’annuncio di Forté for Java, nuova suite di sviluppo hce dedicherà un’attenzione particolare alle tecnologie wireless.

Un altro importante annuncio atteso alla JavaOne Conference concerne la prossima versione di Sun Forté for Java, la suite di strumenti di sviluppo, destinata a marcare una fase di piena autonomia delle applicazioni dai vincoli delle reti cablate. La nuova edizione di Forte 4.0 presentata nel corso dell'evento, può infatti essere utilizzata per scrivere le applicazioni dei dispositivi senza-fili, dai palmari ai telefonini intelligenti. Sviluppato a sua volta attraverso l'iniziativa Open Source NetBeans, Forte è in lavorazione da almeno due anni e comprende strumenti indispensabili per il programmatore Java come i debugger e i compilatori. Finora il prodotto era disponibile in due edizioni: la Community Edition per le applicazioni Web basate su Java Server Page e la Enterprise Edition per i programmatori J2ee. Il nuovo Forte “Mobile” è ottimizzato per dispositivi molto più leggeri dal punto di vista delle risorse di calcolo e memoria. In precedenza, Sun si era limitata a pubblicare un toolkit opzionale da aggiungere a Forte for Java. Oggi tutti questi strumenti saranno direttamente integrati in una suite che potrà essere utilizzata per compilare i programmi compatibili con non meno di 30 dispositivi “Java-enabled” di una quindicina di costruttori.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here