Java, server UltraSparc e nuovi sistemi. Sun anticipa le novita

Dal Supercomm di Atlanta arrivano aggiornamenti in serie sui piani a venire della casa di Scott McNealy, e molti di essi, sottolineano fonti vicino alla stessa società, riguardano da vicino le estensioni del linguaggio Jav a verso il mondo delle …

Dal Supercomm di Atlanta arrivano aggiornamenti in serie sui piani a venire
della casa di Scott McNealy, e molti di essi, sottolineano fonti vicino
alla stessa società, riguardano da vicino le estensioni del linguaggio Jav
a
verso il mondo delle telecomunicazioni. In quest'ottica, una delle novità
a
tener banco è l'annuncio delle specifiche JavaPhone, dimostrazione evident
e
della già dichiarata volontà di Sun di portare la propria tecnologia in
direzione di dispositivi che si chiamano telefoni cellulari, personal
digital assistant e altri soluzioni di networking avanzate. Sul fronte
della telefonia mobile, in particolare, la disponibilità di istruzioni Jav
a
ad hoc faciliterebbe il già avviato processo di supporto, per lo sviluppo
e
l'applicazione di soluzioni Java based, per i dispostivi di nuova
generazione che avranno come cuore il software del consorzio Symbian. Ma le
novità del produttore non si fermano al mondo mobile e toccano in modo
sostanziale anche il mondo hardware, con la presentazione in anteprima del
nuovo super thin server chiamato in codice Flapjack, macchina rack basata
sulla nuova piattaforma Cp 1400 con processori UltraSparc IIi a 300 Mhz.
Per completare il ricco menu di annunci, infine, non sono da dimenticare le
annunciate anticpazioni relative al progetto Jain (Java Advanced
Intelligent Network), una tecnologia indirizzata alle aziende di
telecomunicazione che l'obiettivo di estendere le funzionalità dei relativ
i
abbonati telefonici, e a ChorusOs, un sitema operativo dedicato ai
dispositivi di potenza capai di rispondere in tempo reale, come per esempio
moniotr elettromedicali.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here