ItWay, in crescita fatturato e utili

Nel primo trimestre fiscale 2009-2010 i ricavi sono saliti del 12,2% a quota 36,2 milioni di euro, e gli utili del 37,2% rispetto all’analogo periodo del precedente esercizio.

Il GruppoItWay ha chiuso il primo trimestre 2009-2010 con ricavi consolidati pari a 36,2 milioni di euro, in crescita del 12,2% rispetto ai 32,2 milioni di euro realizzati nel primo trimestre dell'esercizio 2008-2009. Anche il margine operativo lordo (Ebitda) è cresciuto del 5,7% pari a 950 mila euro (contro i 899 mila euro precedenti).

Il margine operativo (Ebit) è risultato di 687 mila euro, in crescita del 2,4% rispetto ai 671 mila euro registrati nei primi tre mesi dello scorso anno fiscale.

Pari a 454 mila euro l'utile ante imposte, con un incremento del 37,2%, risultato ottenuto grazie alla minor incidenza degli oneri finanziari, diminuiti per la riduzione dei tassi di interesse.

Tale crescita riflette in particolare i positivi risultati conseguiti nei segmenti della virtualizzazione e della sicurezza informatica nei quali il Gruppo ha siglato negli ultimi sei mesi accordi (con FalconStor e VKernel, Hitachi Data Systems e Trend Micro) per un valore stimato di 18 milioni di euro su base triennale.

Nel trimestre in oggetto, il Gruppo ha inoltre "compresso" i costi di struttura, azione che ha permesso di riassorbire la contrazione della marginalità e di migliorare l'Ebitda.

A livello di area di business, nel primo trimestre 2009-2010, l'Asa Vad, attività core del Gruppo, ha registrato ricavi pari a 30,3 milioni di euro, in crescita del 10,7%. Gli incrementi dei volumi sono stati realizzati principalmente in Italia e in Francia. E' risultata in crescita, sia in termini di volumi sia di margini assoluti, anche l'attività della controllata turca.

Pur mantenendo l'equilibrio economico, la controllata iberica evidenzia nel trimestre un forte calo della domanda condizionata dalle condizioni macroeconomiche dei mercati spagnolo e portoghese, con conseguente riduzione dei margini assoluti e relativi.

La controllata greca mostra nel primo trimestre 2009-2010 un andamento stabile e in linea con i risultati del medesimo trimestre dell'esercizio precedente, in un contesto di mercato non favorevole.

Infine, la controllata Business-e al 31 dicembre 2009 ha registrato ricavi per 5,8 milioni euro, in aumento del 20,4% rispetto ai 4,9 milioni di euro al corrispondente trimestre dell'esercizio precedente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here