Cerca powered by Google
newsletter
L'esperto risponde
Il file logonui.exe è corrotto e Windows si blocca

Possiedo un computer con Windows Home XP2. Da qualche tempo, all’avvio di Windows, appare la seguente scritta: Programma logonui.exe. L’istruzione 0x74c1343a ha fatto riferimento alla memoria 0x00000000. La memoria non poteva essere read. In cascata appare una finestra col seguente messaggio: Per facilitare la protezione del computer il programma Esplora  Risorse è stato chiuso. Dopodiché il computer si blocca.

LogonUI.exe è uno dei processi vitali di Windows XP, e se non funziona correttamente la stabilità del computer è a rischio. Il problema descritto può derivare da una corruzione del file oppure, molto più probabile dato i tentativi di accesso ad aree di memoria riservate, da un virus che ha sostituito la versione originale del programma di Microsoft con una propria.

Questo tipo di attacco è operato da diversi trojan. Installate un altro antivirus, come ad esempio AVG che si può scaricare dal sito www.free.grisoft.com. Installate l’antivirus, aggiornate le firme ed eseguite una scansione completa del sistema.

Se l’antivirus rileva che si tratta di un file infetto, lo segnalerà chiedendo di metterlo nell’area di quarantena o cancellarlo. Eseguite una delle due operazioni, ma non riavviate il sistema; è prima necessario ripristinare una copia valida.

Aprite Risorse del computer, cliccate su Strumenti, Opzioni, Visualizzazioni, abilitate l’opzione Visualizza cartelle e file nascosti, cliccate su Applica e OK. Localizzate il file logonui.exe nella cartella C:\WINDOWS\ServicePackFiles\i386, copiatelo nella cartella C:\WINDOWS\system32. Dopo l’operazione potete riavviare il computer.

Europarlamento24 EPeople

Con il supporto del Parlamento europeo
Il progetto è stato cofinanziato dall'Unione Europea nel contesto del programma di sovvenzione del Parlamento Europeo per la comunicazione. Il Parlamento Europeo non ha partecipato alla sua preparazione e in nessun caso è responsabile o vincolato per le informazioni contenute e le opinioni espresse nel contesto del progetto.
In accordo con la legge vigente, gli unici responsabili sono gli autori, le persone intervistate, gli editori o i soggetti di trasmissione. Il Parlamento Europeo non può essere ritenuto responsabile per gli eventuali danni diretti o indiretti che possono scaturire dall'implementazione del progetto.
Centro Risorse

Test

HP ProLiant MicroServer, una piccola macchina per grandi compiti

Le dimensioni sono molto contenute ma la ...

In pratica

Con Partition Guru è più facile gestire gli hard disk

Un'utility disponbile anche in versione ...

In pratica

Velocizzare le procedure di GMail con le funzioni di GMail Labs

Gli utenti dell'e-mail di Google possono ...

In pratica

Come "liberare" drive USB non rimovibili, file bloccati e non cancellabili

Quando non si riescono a eliminare/spostare ...

Eventi e servizi
Avvocati 24 Guida alla ricerca degli studi legali

New Business Media

New Business Media Srl. Tutti i diritti riservati.

Sede legale Via Eritrea 21 - 20157 Milano - Codice fiscale, Partita IVA e Iscrizione al Registro delle imprese di Milano: 08449540965