Cerca
in
newsletter
In pratica
Invio e ricezioni “garantiti”
Installazione di Enigmail Per lavorare con Enigmail, occorre prelevare da GNU PG con un clic su FTP accanto a GnuPG 1.4.11 compiled for Microsoft Windows e installarlo. Per Enigmail si fa clic su Download for Windows nella pagina web dei componenti aggiuntivi di Thunderbird, si lancia l’installazione e poi si riavvia il programma. Dopo occorre creare una coppia di chiavi per ogni indirizzo di posta con cui si intende lavorare.
Creazione delle chiavi Si inizia con OpenPGP, Gestione delle chiavi, Genera, Nuova coppia di chiavi. In Genera chiave OpenPGP si seleziona l’indirizzo di posta relativo alla chiave. Poco più in basso si inserisce due volte la passphrase da utilizzare a richiesta, che deve essere di almeno otto caratteri. Conviene anche creare un certificato di revoca e pubblicare in Rete la chiave pubblica con Keyserver, Invia chiavi pubbliche al keyserver.
Invio di un messaggio sicuro Per inviare un messaggio sicuro, dopo aver fatto clic su OpenPGP, si può selezionare Firma il messaggio, Cifra il messaggio o tutti e due. Per firmare viene chiesta la passphrase dell’indirizzo del mittente. La crittografia del messaggio, invece, avviene con la chiave pubblica del destinatario, recuperabile da un suo messaggio precedente o con OpenPGP, Gestione chiavi, Keyserver, Ricerca chiavi.
Ricezione del messaggio Chi riceve in Thunderbird un messaggio firmato digitalmente, nella finestra visualizza una barra verde con l’indicazione che la firma del mittente è stata verificata. I dettagli sono visualizzabili facendo clic su una piccola icona sulla destra con l’immagine di una busta chiusa con la ceralacca. Con un clic su Dettagli si può impostare il livello di fiducia da assegnare al mittente.

Europarlamento24 EPeople

Con il supporto del Parlamento europeo
Il progetto è stato cofinanziato dall'Unione Europea nel contesto del programma di sovvenzione del Parlamento Europeo per la comunicazione. Il Parlamento Europeo non ha partecipato alla sua preparazione e in nessun caso è responsabile o vincolato per le informazioni contenute e le opinioni espresse nel contesto del progetto.
In accordo con la legge vigente, gli unici responsabili sono gli autori, le persone intervistate, gli editori o i soggetti di trasmissione. Il Parlamento Europeo non può essere ritenuto responsabile per gli eventuali danni diretti o indiretti che possono scaturire dall'implementazione del progetto.
Centro Risorse

Test

HP ProLiant MicroServer, una piccola macchina per grandi compiti

Le dimensioni sono molto contenute ma la ...

In pratica

Con Partition Guru è più facile gestire gli hard disk

Un'utility disponbile anche in versione ...

In pratica

Velocizzare le procedure di GMail con le funzioni di GMail Labs

Gli utenti dell'e-mail di Google possono ...

In pratica

Come "liberare" drive USB non rimovibili, file bloccati e non cancellabili

Quando non si riescono a eliminare/spostare ...

Eventi e servizi
Avvocati 24 Guida alla ricerca degli studi legali
Rss

New Business Media

New Business Media Srl. Tutti i diritti riservati.

Sede legale Via Eritrea 21 - 20157 Milano - Codice fiscale, Partita IVA e Iscrizione al Registro delle imprese di Milano: 08449540965