Italsel entra in ReteIct

La società entra a far parte progetto avviato lo scorso 5 marzo e che mira a creare sinergie e condivisione di risorse tra 23 aziende del settore Ict.

Dopo concorso attivamente alla sua realizzazione, Italsel è ufficialmente entrato a far parte del nuovo progetto ReteICT, che ha preso il via lo scorso 5 marzo. Tale progetto, che è sostenuto da Unindustria Bologna, è un nuovo network composto da 23 aziende dell'area emiliana operanti nel mondo Ict. Si tratta di un'iniziativa pilota, in termini di reti di impresa e di aggregazioni, che è stata studiata per promuovere l'interscambio di prodotti e servizi tra le imprese aderenti con lo scopo di aumentare le opportunità commerciali grazie a un ampliamento del portafoglio di offerta attraverso la creazione e la pubblicazione di un catalogo.

Come ha sottolineato l'amministratore delegato di Italsel Pierangelo Rossi, "l'idea di partenza, che ha contribuito ad avvicinare aziende simili ma focalizzate su segmenti di mercato diversi fino ad arrivare alla costituzione della ReteICT, è stata proprio di creare sinergie e condivisione di risorse per offrire ai clienti finali nuove e maggiori opportunità di business. Ma anche soluzioni informatiche e di comunicazione sempre più evolute".

ReteICT intende anche coordinare la partecipazione comune a programmi ed eventi, quali gare di appalto delle Pubbliche Amministrazioni; progetti di formazione professionale, di ricerca, sviluppo e innovazione; fiere nazionali e internazionali; piani di condivisione di investimenti in termini di sviluppo software, hardware comune e gruppi d'acquisto.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here