It in cerca di uno stimolo “forzato”

Si stenta a crederlo, ma i già risicati budget It stanziati per il 2003 non sono nemmeno stati interamente spesi. La ripresa va indotta dall’esterno.

13 novembre 2003 Una recente indagine di Gartner sulle previsioni di spesa It per il 2004 in Italia, evidenzia singolari dati di consuntivo anche per il 2003.
La maggioranza delle aziende, infatti, da un lato dichiara di non aver speso tutto il budget It previsto, con risparmi fra il 7 e ilm 10%, ma dall'altro ritiene si aver raggiunto il limite massimo di taglio ai costi operativi, oltre il quale esiste solo l'outsourcing.
Manca, in sostanza, qualunque stimolo all'investimento.
A meno che non sia generato da pressanti eventi esterni, come gli accordi Basilea II per il mondo finanziario.
La conclusione logica che si può trarre da queste indicazioni è che occorre creare un nuovo passaggio tecnologico obbligato per le imprese, come furono l'Anno 2000 o l'euro, per rilanciare un comparto altrimenti destinato a vivere a lungo nell'incertezza.
E che fermi un'emorragia di personale che certo non lascia pensare a uno scenario di imminente ripresa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here