iSCSI è il futuro dello storage

i principali produttori, Emn, Ibm e Network Appliance sono pronti a sfidarsi anche su questa tecnologia

La sfida che coinvolgerà i protagonisti del mercato storage dei prossimi anni sarà quella sull'iSCSI, cioè sul trasporto del protocollo SCSI su reti IP. È uno dei temi che è emerso durante il Comdex che si sta tenendo a Las Vegas, i principali produttori di infrastrutture storage, Emc, Network Apppliance e Ibm si sono trovati concordi nel definire iSCSI come la tecnologia del futuro. Ibm ha già in catalogo dei prodotti, mentre i concorrenti ne hanno pianificato la commercializzazione per i prossimi mesi. Attualmente il mercato storage vede questi produttori concentrarsi sul come aumentare la propria penetrazione senza perdere utili, principalmente nel campo delle apparecchiature NAS, ma sono pronti a spostare questa competizione anche sui dispositivi iSCSI.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here