iPlanet aggiunge single sign on al directory software

L’Access Management Edition aggiunge un servizio di single sign on, basato sul Web, che permette agli utenti di firmare la directory e utilizzare le applicazioni basate sul Web e i servizi senza doversi autenticare ogni volta.

Sun Microsystems ha rilasciato una nuova versione di iPlanet Directory Server che include una centrale di servizio per l'identificazione e l'autenticazione degli utenti nella directory. iPlanet Directory Server è un software che fornisce un repository centrale per la gestione delle policy all'interno di una rete di utenti. Il software è un componente della linea di server iPlanet di iPlanet E-Commerce Solutions, sussidiaria di Sun nata dall'alleanza con la divisione Netscape di America Online. L'Access Management Edition aggiunge un servizio di single sign on, basato sul Web, che permette agli utenti di firmare la directory e utilizzare le applicazioni basate sul Web e i servizi senza doversi autenticare ogni volta. Il nuovo server software sarà la base della futura tecnologia sviluppata dal Liberty Alliance Project, un'iniziativa supportata da diverse aziende, che si sono unite per creare una tecnologia comune per l'autenticazione degli utenti su Internet. iPlanet Directory si pone in competizione con il software Active Directory di Microsoft e con i Directory Service di Novell. iPlanet Directory Server include funzionalità di amministrazione per la gestione delle applicazioni e delle informazioni alle quali possono accedere gli impiegati, i clienti, i partner e i fornitori di un'azienda.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here