iPhone 4G, fu vero smarrimento?

Un dipendente Apple avrebbe inavvertitamente lasciato in un bar un prototipo del nuovo telefono, che immediatamente è comparso online, svelandone alcuni dettagli. In rete, molti però esprimono dubbi sulla veridicità della vicenda.

In
questi momenti sta tenendo banco su Internet la notizia che un dipendente Apple
avrebbe involontariamente lasciato in un bar un prototipo del prossimo iPhone
4G e che il noto sito Gizmodo ne
sarebbe venuto in possesso, svelando così al pubblico di Internet diversi
segreti del nuovo dispositivo.

Si
tratta di un prodotto squadrato con un design poco in linea con la ricercatezza
che da sempre contraddistingue i prodotti Apple, ma che sfoggia tutte quelle
caratteristiche che ci si aspetterebbe dal nuovo iPhone, tra cui schermo ad
alta risoluzione, doppia videocamera, flash, microfono addizionale per la
riduzione del rumore e micro Sim.

Questa
notizia ha immediatamente fato il giro del mondo ed è stata ripresa da
innumerevoli siti, scatenando però una'accesa discussione sul fatto se sia una
notizia veritiera o creata ad arte, per ravvivare l'attenzione attorno a un
prodotto che rischia di essere un po' offuscato dalla grande novità Apple del
2010, ovvero l'iPad.

A
gettare benzina sul fuoco sta contribuendo il fatto che, tramite una lettera
formale
, a firma del suo Vice President Bruce Sewell, Apple richiede a
Gizmodo il dispositivo, di cui riterrebbe che il sito sia venuto in possesso in
modo non del tutto lecito.

La
vicenda è quantomeno curiosa, ma prima di giungere a conclusioni definitive,
attendiamo eventuali sviluppi. Per il momento quello che sappiamo di certo è
che con questa notizia Gizmodo ha ottenuto grandissima visibilità e registrato
il record di accessi. E che l'iPhone 4G, attualmente, sta rubando un po' il
palcoscenico all'iPad.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here