IoT è pane per i partner di Tech Data

A livello globale IoT è un business di notevoli proporzioni, dato che la spesa globale per questa tecnologia ha raggiunto i 643,8 miliardi di dollari nel 2015, e si prevede che toccherà i 998 miliardi nel 2018.

In questo quadro le tecnologie di analytics e IoT offrono ai partner IT l'opportunità di realizzare nuovi servizi e infrastrutture, trasformando le piattaforme esistenti e rendendole capaci di creare ancora più valore.

Lo pensa Victor Paradell, vice president, IoT Solutions & Analytics, EMEA di Tech Data, per il quale il canale si trova in una posizione unica: ha accesso a un panorama tecnologico in costante evoluzione e a un ecosistema di partner che ormai è penetrato in numerosi mercati verticali grazie all'adozione di tecnologie di nuova generazione e alla consapevolezza dell'importanza delle soluzioni cross-vendor.

Paradell fa l'esempio di, Technology Solutions, precedentemente una divisione di Avnet, che ha portato in Tech Data una importante collaborazione con l’IBM Watson Lab: una partnership che diventa di fondamentale importanza per partner ed i loro clienti.

Insegnare l'IoT ai partner

Lavorando a stretto contatto con i migliori esperti IoT di IBM, Tech Data è in grado di migliorare conoscenze tecniche dei partner attraverso training pratici e l'apprendimento sui luoghi di lavoro. Il team di tecnici IoT e anaytics di Tech Data collabora con IBM nello sviluppo congiunto di opportunità di business in numerosi settori, inclusi smart manufacturing, trasporti e logistica, retail e smart space.

Inoltr Tech Data si è posizionata come aggregatore IoT, al centro dell'ecosistema, capace quindi di creare e ottimizzare soluzioni grazie a una visione a 360° sul mercato, dal cuore della supply chain delle tecnologie.

Tech Data e Ibm lavoreranno insieme per accelerare lo sviluppo delle soluzioni utilizzando le piattaforme Watson IoT e Bluemix. Questa attività comprende modelli "proof of concept", starter kit per l'IoT, e un ampio catalogo di DevOps, servizi mobile e di analytics distribuiti attraverso le piattaforme cloud di IBM e Tech Data.

Gli starter kit per l'IoT costituiscono solo un primo esempio su come questa collaborazione potrà aiutare le aziende di tutto il mondo a iniziare il loro viaggio attraverso l'Internet delle cose.

Un altro motivo per cui l'IoT Lab è vitale per il posizionamento di Tech Data, è che porta i clienti a potersi aggiornare con funzionalità e servizi capaci di rispondere a tutte le complessità di questo nuovo paradigma, come la progettazione e lo sviluppo dei sensori, le soluzioni per l'infrastruttura e i gateway, le opzioni di connettività, le piattaforme IoT cloud, e la gestione degli inventari globali, tutti ambiti in cui i clienti si trovano in prima linea in questo specifico comparto.

Il nuovo laboratorio congiunto sarà un luogo chiave per clienti e partner, che potranno collaborare e sviluppare le loro soluzioni. Si tratta quindi di una risorsa vitale che farà parte del portafoglio di Tech Data nel lungo termine.

In sintesi, la missione di Tech Data nel settore è aggregare le soluzioni IoT e offrire ai partner un percorso semplificato in un mercato in rapida espansione, per portare ai clienti soluzioni innovative connesse e trasformare in realtà la visione dell'Internet of Things.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here