Con iOS 12.1 arrivano FaceTime di Gruppo e doppia Sim su iPhone XS e XR

iOS 12.1

Apple ha fatto coincidere la presentazione dei nuovi iPad Pro, Mac mini e MacBook Pro con la disponibilità di iOS 12.1. Questo aggiornamento del sistema operativo mobile introduce un numero limitato di novità, ma di una certa importanza.

Quella su cui Apple mette maggiormente l’accento riguarda Face Time. iOS 12.1 porta infatti FaceTime di Gruppo (fino a 32 persone nel contempo) e oltre 70 nuove emoji su iPhone e iPad.

FaceTime più flessibile

In pratica, con iOS 12.1 FaceTime diventa più flessibile e offre modi semplici per aggiungere un’altra persona o unirsi a una chiamata già in corso. Ma anche di usare gli stessi effetti della fotocamera disponibili in Messaggi per aggiungere sticker, filtri o apparire ad amici e familiari come un Animoji o un Memoji. Quando si riceve un invito, le persone possono scegliere se unirsi utilizzando l’audio o il video sul proprio iPhone, iPad e Mac.

In aggiunta, FaceTime offre ora il rilevamento automatico dei partecipanti attivi. Grazie all’uso dell’intelligenza on-device, viene ora mostrato chi parla di più durante la telefonata, evidenziando automaticamente chi sta parlando al momento. Sempre automaticamente viene ridimensionata l’immagine di ogni persona a seconda di quanto è attiva nella conversazione, basandosi sulla durata di quello che dice, sul volume e persino sul suo movimento. I partecipanti che rimangono inattivi sono “confinati” alla base dello schermo fino a quando non parlano. Un semplice tap porta inoltre un qualsiasi partecipante in posizione frontale e centrale.

Grazie a iOS 12.1, quando si chiama più di una persona, FaceTime visualizza una notifica senza attivare la suoneria, consentendo quindi di unirsi immediatamente a una chiamata senza disturbare.

Integrazione con Messaggi e privacy

FaceTime di Gruppo è ora integrato nell’app Messaggi, rendendo facile l’avvio direttamente da una chat di gruppo in iMessage. Se le persone in conversazione hanno già iniziato una sessione FaceTime, Messaggi mostra la chiamata attiva nell'elenco delle conversazioni e all'interno delle conversazioni.

Grande attenzione anche all’aspetto privacy. Tutte le conversazioni FaceTime, sia quelle one-to-one sia quelle con più persone, sono criptate in modo da essere visualizzabili solo dai partecipanti.

Oltre a FaceTime di Gruppo, per rendere più piacevoli le conversazioni arriva su iPhone e iPad anche una settantina di nuove emoji, fra cui nuovi personaggi con i capelli rossi, grigi e ricci, un’emoji per le persone calve, ancora più faccine che rappresentano emozioni e caratteri aggiuntivi per animali, sport e cibo.

Supporto per due Sim, una reale e una virtuale

Una funzione molto apprezzata da chi usa l’iPhone per motivi di lavoro o si reca spesso all’estero è sicuramente il supporto per la Dual SIM. Questo è ottenuto tramite l’abilitazione della presenza simultanea di una nano-SIM e una eSIM digitale. Gli utenti di iPhone XS, XS Max e XR possono perciò ora attivare un piano cellulare aggiuntivo senza dover utilizzare una nano-SIM fisica.

Tra le altre novità introdotte da iOS 12.1 va rimarcata una segmentazione avanzata della profondità nella modalità Ritratto. Questo permette ritratti più sofisticati con bokeh di livello professionale. Con iOS 12.1, è possibile ora regolare dinamicamente la profondità di campo nelle anteprime in tempo reale, oltre che dopo lo scatto. Il risultato è un maggiore controllo sulla sfocatura dello sfondo. La modalità Ritratto con Controllo della profondità è disponibile anche sulla fotocamera TrueDepth per i selfie, che include Memoji e il supporto per tracciamento facciale più veloce per le app ARKit di terze parti.

Come di consueto, iOS 12.1 può essere scaricato e installato gratuitamente.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here