Iona completa iPortal Server

Con il quinto e ultimo "pezzo", appena rilasciato, Iona Technologies ha completato la propria suite iPortal Server, progettata per costruire portali Web di tipo enterprise. Questo tipo di entry point sulla Rete sono considerati area dal forte …

Con il quinto e ultimo "pezzo", appena rilasciato, Iona Technologies
ha completato la propria suite iPortal Server, progettata per
costruire portali Web di tipo enterprise. Questo tipo di entry point
sulla Rete sono considerati area dal forte sviluppo e non
necessariamente contengono solo capacità di transazioni
business-to-business, ma possono estendersi anche al
business-to-enterprise e al business-to-consumer.
L'iPortal Server di Iona si propone di collegare dati che provengono
dalle applicazioni back-end, come database, Erp e sistemi legacy,
alla nuova logica di business, in modo da poter essere raggiunti su
Web da un singolo punto d'accesso. La versione 1.0 Standard Edition
avrà una distribuzione che partirà dagli Stati Uniti a giorni, per
poi allargarsi all'Europa e, dunque, all'Italia (dove Iona ha una
sede) presumibilmente dopo l'estate. Per la diffusione, il
costruttore irlandese potrà contare su alcune partnership di rilievo,
prima fra tutte quella con Compaq, la cui divisione Professional
Services intende incorporare la suite nell'offerta di e-business
NonStop. Al momento sono supportati gli ambienti Windows Nt/2000 e
Sun Solaris 2.7, ma entro il terzo trimestre dell'anno dovrebbe
essere pronta anche la versione per Tru64 Unix.
Per la Commerce Edition di iPortal Server, invece, occorrerà
attendere la seconda parte dell'anno. Essa estenderà la capacità
plug-in rispetto alla Standard Edition, offrendo funzionalità come la
gestione di ordini e magazzino, l'elaborazione dei pagamenti, il
profiling, la ricerca, le aste e il message-board. é infine prevista
anche una Information Edition, anch'essa pronta nella seconda parte
del 2000, che avrà ulteriori espansioni verso il document management,
il calendaring, il controllo dei progetti e la pianificazione dei
meeting.
La iPortal Suite comprende cinque componenti, oltre al già citato e
appena annunciato Server. Orbix 2000 è l'ultima versione del
conosciuto Orb (Object request broker) di Iona ed è alla base della
suite. iPortal Application Server può essere visto come un luogo nel
quale tenere logica di business a componenti, compatibili con
Enterprise JavaBeans e J2Ee. iPortal Integration Server, invece, è un
repackaging degli esistenti prodotti di messaging dell'azienda e
fornisce agli utenti la necessaria connettività per sviluppare e
implementare portali enterprise b2b. Infine, iPortal Os/390 Server
offre agli sviluppatori una piattaforme mainframe per realizzare
applicazioni e-business. Tutti i componenti della suite sono stati
rilasciati o aggiornati fra lo scorso ottobre e il corrente mese.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here