Invoco allarga (in lingua tedesca) il customer care di Xerox in Europa

Prosegue la politica di acquisizioni nei servizi assistenza clienti del vendor, che allarga la propria attività di Bpo in Germania anche a nuovi settori di interesse.

Intenzionata a espandere il proprio servizio di customer care, Xerox ha annunciato l’accordo per l’acquisizione dell’azienda tedesca Invoco.
La finalizzazione della trattativa, prevista in seguito al completamento delle consuete condizioni di chiusura, prevede che il management dell'acquisita rimanga invariato presentando, a chiusura dell’accordo, l’azienda sul mercato come: “Invoco, una società di Xerox”.

Come già accaduto, a partire dal 2011, con la politica di acquisizioni nel campo dei servizi assistenza clienti all’interno del mercato europeo con Unamic, Wds e con l’italiana Xl World, l’obiettivo di Xerox è fornire alla rete globale dei suoi clienti l’accesso immediato ai servizi di assistenza clienti che, grazie a Invoco, saranno in lingua tedesca.

Per l’acquisita, che ha sede ad Amburgo, e per i suoi 1.800 dipendenti focalizzati nel settore della produzione di cavi, la possibilità di espandere la portata dei servizi Xerox in Germania e verso i Paesi in cui viene parlato il tedesco, quali Svizzera e Austria, ma anche di offrire ai propri clienti attivi nei settori telecomunicazioni, trasporti, tecnologia, retail e viaggi
le competenze Xerox nell’ambito del Business process outsourcing, con un servizio di assistenza clienti disponibile presso 175 strutture in oltre 30 lingue.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here