Intuit amplia gli utenti supportati con un nuovo software

Hercules, in uscita la prossima estate, fornirà capacità di reporting più personalizzabili e raddoppierà il numero di utenti supportati. Tra le nuove feature, anche componenti di gestione delle risorse umane.

Per Intuit è stato un anno ricco di eventi. Oltre a rendere il codice proprietario di QuickBooks disponibile agli sviluppatori, Intuit ha incontrato qualche nuovo competitor di chiara fama sulla propria strada. La scorsa estate Oracle ha, infatti, rilasciato nuove applicazioni di accounting dedicate alle piccole e medie imprese. E, quale risultato dell'acquisizione di Great Plains Software, Microsoft ha di recente iniziato a sviluppare un software di gestione degli stipendi per società con meno di 20 impiegati. Quindi, la strategia di Intuit per il 2002 dovrà essere necessariamente ad ampio raggio e puntare in alto. Secondo un portavoce della società, ci si attende molto dai mercati verticali e dalle piccole aziende che hanno da 20 a 250 impiegati. Per affrontare questo target, Intuit pianifica per la prossima estate il rilascio di un software dal nome in codice di Hercules. Progettato per 10 utenti (QuickBooks attualmente ne gestisce cinque), il nuovo software raddoppierà la capacità per le liste di clienti e vendor e fornirà capacità di reporting più personalizzabili. Tra le nuove feature anche componenti di gestione delle risorse umane.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here