Internet via satellite per Tiscali

La società sarda starebbe preparando un nuovo servizio di accesso a Internet su banda larga, in collaborazione con l’israeliana Gilat e con l’appoggio di Microsoft e StarBand.

Secondo alcune voci provenienti da ambienti borsistici, Tiscali si appresterebbe a fare concorrenza a NetSystem e FastWeb, inaugurando un nuovo servizio di accesso a Internet a banda larga via satellite. L'operazione avverrebbe in cooperazione con la società israeliana Gilat Satellite Networks, quotata al Nasdaq. L'offerta dovrebbe coprire tutta l'Europa a partire dall'estate, garantendo connessioni "always on", anche per chi non possiede una linea telefonica. Come partner della nuova tecnologia dovrebbe rientrare anche Microsoft e StarBand Communications. L'obiettivo sarebbe di fornire, già a partire dal terzo trimestre 2001, una connessione satellitare che copra tutto il territorio europeo.
Tiscali, poi, avrebbe deciso anche di rilanciare sul mercato telefonico tradizionale, con una nuova tariffa, particolarmente economica rispetto ai concorrenti. Attraverso la società sarda, infatti, già da questo mese si potrà chiamare in tutta Europa, Stati Uniti e Canada con 100 lire al minuto.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here